Cerca

Calcio / Serie A - Al 49° del secondo tempo Inzaghi per il Milan batte Lecce 2-1

Nel primo tempo aveva segnato Pirlo. I lombardi raggiunti da Konan per i salentini al 22° della ripresa • La Juventus vince e rimane "regina"
• Tutti i risultati della 13ª giornata del campionato • La classifica
Calcio - Milan Lecce MILANO - Il Milan supera 2-1 il Lecce nel secondo anticipo della 13ª giornata di serie A. Rossoneri in vantaggio dopo appena 3 minuti: classica punizione di Pirlo che aggira la barriera e si infila nell'angolo basso alla sinistra di un immobile Sicignano. Diverse le occasioni per il raddoppio: le più clamorose con Gilardino, che al 19° salta anche Sicignano e con un diagonale manda sul fondo, e al 28° solo davanti la porta manda alto con un pallonetto.
Chi sbaglia viene punito e al 22° della ripresa il Lecce pareggia: cross dalla destra di Cassetti, torre di Vucinic per l'accorrente Konan che in spaccata anticipa Dida e mette dentro.
Subito il pari il Milan si mostra troppo nervoso e con idee poco chiare e il Lecce potrebbe anche approfittarne. Ma al 49° arriva il gol vittoria con Inzaghi che da grande opportunista infila Sicignano da distanza ravvicinata.
In classifica il Milan sale a quota 31 punti e stacca momentaneamente la Fiorentina al secondo posto con 29 punti. Il Lecce resta a quota 7.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400