Cerca

Calcio / Serie B - Il Pescara ospita il Bari

Sabato pomeriggio dalle 16 la sfida, nell'ambito della 17ª giornata del campionato. I pugliesi di Carboni non recuperano Goretti. Gli abruzzesi a caccia di punti
• La classifica
Domani, sabato 26 novembre, il Pescara giocherà in casa contro il Bari a partire dalle ore 16, nell'ambito della 17ª giornata del campionato di calcio di serie B. I pugliesi di Carboni non recuperano Goretti. Gli abruzzesi a caccia di punti

Mantova e Torino, rispettivamente al primo e secondo posto nella classifica di serie B, cercheranno di mantenere le proprie posizioni nelle gare che le vedono impegnate in trasferta contro Ternana e Avellino. La squadra di Di Carlo, capolista con 36 punti in sedici partite, giocherà sul campo della Ternana ancora invischiata nelle zone pericolose della graduatoria. Mantova che rinuncia a Poggi, Doga e Donazzan, infortunati, assente anche Tarana, squalificato. I rossoverdi umbri recuperano Frick e dovrebbero scendere in campo con lo stesso 11 schierato nella vittoriosa trasferta di Bologna. L'Avellino, invece, riceve la visita di un Toro quanto mai agguerrito. Gli irpini di Colomba, occupano il penultimo posto in classifica e hanno bisogno di far punti per non compromettere decisamente il proprio cammino. Colomba schiera il lituani Danilevicius come unica punta con alle sua spalle Millesi e Allegretti. De Biasi, rinuncia a Stellone (il bomber prosegue le terapie) e contro i campani si affida alla coppia Fantini-Muzzi. Nicola giocherà al posto di Balestri mentre sono pronti al rientri sia Brevi che Martinelli. L'Atalanta si conferma terza forza del torneo. I nerazzurri di Colantuono giocheranno sul campo del Brescia, in un derby che promette «scintille».
I bergamaschi contano sul recupero di Marcolini così come Bernardini. In avanti la coppia Ventola-Soncin. Il Brescia viaggia a metà classifica e tenta l'assalto al vertice. Maran rinuncia ancora a Viviano, poche possibilità per l'utilizzo di Zoboli. Il Catania è a ridosso della primissime posizioni in classifica. Gli etnei giocheranno venerdì nel posticipo esterno sul campo del Verona. Marino registra il rientro fra i titolari di Brevi che giocherà al posto dello squalificato Baiocco. Al centro della difesa Bianco torna a far coppia con Cesar. In avanti il confermatissimo tridente composto da De Zerbi, Mascara e Spinesi. Il verona di Ficcadenti non ha ancora individuato il sostituto dello squalificato Mazzola. In ballottaggio per una maglia ci sono Pulzetti e Mancinelli. Comazzi potrebbe partire dalla panchina. Il Bologna farà visita all'Albinoleffe. L'undici di Mandolrini vuole riscattare subito la debacle contro la Ternana. Torrisi potrebbe far rientro in difesa. In avanti si contendono una maglia Cipriani e Della Rocca. La squadra di Esposito, invece, registra il sicuro rientro di Del Prato. Colombo ha scontato il turno di squalifica. Il Piacenza giocherà nella «tana» del Catanzaro. I biancorossi di Iachini recuperano Sardo. I calabresi di Guerini ripropongono le due punte (Myrtaj e Mattioli). In difesa rientra Ceccarelli.
La Cremonese riceve allo stadio «Zini» il Vicenza. I grigiorossi di Dellacasa rinunciano a Tabbiani mentre Iorio torna disponibile. Solo Fabbrini e Sgrigna salteranno la trasferta in Lombardia. In avanti Camolese si affida ancora al tridente Estevez-Gonzalez-Carbone.
Il Pescara cerca punti importanti nella gara interna contro il Bari. Gli abruzzesi di Sarri non hanno risolto il dubbio Matteini o Cammarata per il reparto offensivo. I pugliesi di Carboni non recuperano Goretti. Si allunga quindi la lista degli infortunati che annoverava anche Carrus, Scaglia e Sibilano.
Il Rimini riceve l'Arezzo. La squadra di Acori schiererà Tasso al posto dello squalificato Cascione, niente da fare per l'infortunato Caracciolo. L'Arezzo, invece, recupera Confalone e in attacco schiera il solo Floro Flores a supporto dell'unica punta Abbruscato. Infine. il turno numero diciassette di serie B si completa con la gara della Triestina che, dopo l'ennesimo ribaltone in panchina (ora occupata dall'ex ds De Falco), giocherà al «Rocco» contro il Crotone. Triestina che registra il rientro di Tulli in attacco, i calabresi di Gasperini col dubbio Sedivec.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400