Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 03:48

Bari, quinto successo interno consecutivo

Nel 16° turno del campionato di serie B, i biancorossi superano 3-1 l'Albinoleffe. Vantaggio ospite con Minelli (44'), ma i baresi rimediano nel recupero (45'+1') con Michele Anaclerio. Nella ripresa segnano Santoruvo (53') e Luigi Anaclerio (91'). Il Torino si avvicina al Mantova
BARI-ALBINOLEFFE 3-1 (1-1)

Bari (4-4-2): Gillet, Bellavista, Esposito, Micolucci, Michele Anaclerio, La Vista, Goretti (47' st Rajcic), Gazzi, Pagano (27' st Candrina), Vantaggiato (37' st Luigi Anaclerio), Santoruvo. (22 Spadavecchia, 31 Mora, 27 Maah, 26 Berardi). All.: Carboni.
Albinoleffe (4-4-2): Coser, Garlini (7' st Gorzegno), Sonzogni, Minelli, Regonesi, Gori, Previtali, Belingheri (31' st Bonazzi), Testini, Beretta (15' st Arabini), Inacio. (79 Ginestra, 22 Vezzoli, 24 Perico, 33 Belotti). All.: Esposito.
Arbitro: Squillace di Catanzaro.
Reti: nel pt 44' Minelli, 46' Anaclerio M.; nel st 8' Santoruvo, 46' Anaclerio L.
Angoli: 3-2 per l'Albinoleffe.
Recupero: 1' e 4'.
Ammoniti: Garlini per gioco falloso, La Vista per simulazione, Luigi Anaclerio e Goretti per comportamento non regolamentare.

BARI - Contro l'Albinoleffe il Bari colleziona la quinta vittoria interna stagionale al termine di una gara equilibrata, nella quale hanno fatto la differenza la grande concretezza e carica agonistica della squadra di Carboni, che può così fare un bel balzo in avanti in classifica.
Nel primo tempo lo spettacolo offerto dalle due squadre in campo è stato modesto: le assenze tra i pugliesi (Sibilano, Scaglia e Carrus) si fanno sentire soprattutto a centrocampo, dove la costruzione della manovra è stata appaltata a Goretti (poco reattivo) e Gazzi, mentre sulle fasce La Vista e Pagano si sono più volte alternati alla ricerca del varco verso la difesa avversaria. L'Albinoleffe, superata la sfuriata iniziale dei baresi, ha pian piano conquistato metri di terreno, assumendo per buona parte della frazione l'iniziativa con Belingeri a dettare i ritmi per le ripartenze di Inacio e Beretta. Vantaggiato ha provato a rompere gli equilibri con un colpo di testa al 23', ma la gara si è infiammata solo nel finale. Al 44' Minelli in mischia è sfuggito alla marcatura di Santoruvo ed ha segnato il gol del momentaneo vantaggio. Il Bari ha reagito ed al primo capovolgimento di fronte ha pareggiato con un colpo di testa di Michele Anaclerio su cross di La Vista.

Nella ripresa è stato l'Albinoleffe a premere con maggiore intensità nei primi minuti, ma con un perfetto contropiede di La Vista per Santoruvo, il bomber barese (al sesto centro stagionale) ha portato in vantaggio il Bari. Esposito ha inserito Arabini per Beretta al fine di ravvivare la manovra offensiva e Gorzegno per l'ammonito Garlini, ma è stato ancora Santoruvo a sfiorare al 22' la marcatura con un destro a volo. I bergamaschi si sono affidanti invano agli inserimeNti di testa sulle palle inattive di Belingeri, con le punte ben controllate da Micolucci ed Esposito.
Nel finale Carboni ha lanciato nella mischia Luigi Anaclerio per sfruttare i larghi spazi concessi dagli avversari protesi in avanti alla ricerca del pari. Prima La Vista ha colpito una traversa ed al primo minuto di recupero Luigi Anaclerio ha segnato la rete del 3-1 con un bel pallonetto.

Risultati della 16ª giornata del campionato italiano di calcio di serie B

Ad Arezzo: Arezzo-Modena 1-1
A Bergamo: Atalanta-Avellino 2-0
A Bari: Bari-Albinoleffe 3-1 (giocata ieri)
A Bologna: Bologna-Ternana 1-3
A Catania: Catania-Cremonese 2-1
A Cesena: Cesena-Brescia 0-1
A Mantova: Mantova-Catanzaro 0-0
A Piacenza: Piacenza-Pescara 0-0
A Torino: Torino-Verona 2-1
A Vicenza: Vicenza-Triestina 2-1
Crotone-Rimini si gioca lunedì sera alle 20,45.

Classifica del campionato di calcio di serie B dopo la 16ª giornata (Crotone-Rimini lunedì 20 ore 20,45)

Mantova 36 16 10 6 0 21 7
Torino 32 16 9 5 2 17 8
Atalanta 31 16 10 1 5 24 17
Cesena 27 16 8 3 5 23 16
Catania 27 16 7 6 3 22 17
Modena 26 16 6 8 2 19 11
Arezzo 25 16 6 7 3 19 12
Verona 25 16 6 7 3 17 10
Brescia 25 16 6 7 3 22 16
Piacenza 24 16 6 6 4 23 18
Pescara 22 16 6 4 6 21 20
Triestina 22 16 6 4 6 14 17
Crotone 21 15 5 6 4 15 12
Bari 21 16 5 6 5 18 17
Bologna 18 16 4 6 6 16 19
Rimini 17 15 4 5 6 18 20
Vicenza 16 16 4 4 8 17 25
Ternana 14 16 3 5 8 11 24
Albinoleffe 13 16 2 7 7 10 18
Catanzaro 10 16 2 4 10 7 17
Avellino 10 16 2 4 10 12 29
Cremonese 6 16 1 3 12 10 24

CLASSIFICA CANNONIERI

12 RETI: Bucchi (3 rig.)(Modena).
9 RETI: Bellucci (Bologna); Adailton (2 rig.)(Verona).
8 RETI: Abbruscato (2 rig.)(Arezzo); Spinesi (1 rig.) (Catania); Matteini (1 rig.) (Pescara); Cacia (Piacenza).
7 RETI: Santoruvo (Bari); Noselli (1 rig.) (Mantova); Fantini (Torino); Godeas (3 rig.) (Triestina).
6 RETI: Ventola (2 rig.)(Atalanta); Corona (Catanzaro); Motta (1 rig.)(Rimini); Muzzi (Torino); Gonzalez (Vicenza).
5 RETI: Soncin (Atalanta); Bruno, Milanetto (2 rig.) (Brescia); Bernacci, Salvetti (1 rig.)(Cesena); Carparelli (2 rig.)(Cremonese); Graziani (Mantova); Ricchiuti (Rimini); Frick (Ternana).
4 RETI: Bonazzi (2 rig.)(Albinoleffe); Floro Flores (Arezzo); Danilevicius, Moretti (Avellino); Vantaggiato (Bari); Possanzini, Stankevicius (Brescia); Guzman (2 rig.)(Crotone); Cammarata (1 rig.)(Pescara); Degano (Piacenza); Stellone (Torino).
3 RETI: Caserta (Catania); Ferreira Pinto, Ciaramitaro (Cesena); Jeda (1 rig.)(Crotone); Asamoah (Modena); Bonfiglio (Pescara); Ganci (2 rig.) (Piacenza); B.Carbone (Vicenza).
2 RETI: Testini (Albinoleffe); Bernardini, Loria, Saudati, Defendi, Lazzari (Atalanta); Carrozzieri (Arezzo); Carrus (2 rig.)(Bari); Della Rocca (Bologna); Mascara, Russo (Catania); Piccoli (1 rig.)(Cesena); Prisciandaro (Cremonese); Konko (Crotone); Caridi, Cioffi, Poggi (2 rig.), Tarana (Mantova); Croce, Jadid, (Pescara); Olivi (Piacenza), Floccari, Moscardelli (Rimini); Di Deo, Jimenez (Ternana, 1 rig.); Baù (Triestina); Gervasoni, Turati (Verona); Schwoch (Vicenza, 1 rig.).
1 RETE: Berlinghieri, Regonesi, Joelson, Minelli (Albinoleffe); Antonini, Confalone, Raimondi, Roselli (Arezzo); Migliaccio, Terra (Atalanta); Leon (1 rig), Masiello, Panarelli, Rastelli (Avellino); Bellavista, Gazzi, Pagano, Anaclerio L., Anaclerio M. (Bari); Amoroso, Cipriani, Pecchia, Vignaroli (Bologna); Mareco, Mannini, Zoboli, Delnero (Brescia); Cesar, De Zerbi, Del Core, Brevi, Sottil (Catania); Biserni, Bracaletti, Fattori, Pestrin (Cesena); Garzon, Manucci, Marchesetti (Cremonese); Borghetti, Ferrari, Galardo, Scarlato, Russo, Tarantino (Crotone); Sommese (Mantova); Argilli, Colacone, Giampaolo (Modena); Delli Carri, Gautieri, Tognozzi (Pescara); Campagnaro, Margiotta, Miglionico, Patrascu, Riccio (Piacenza); Caracciolo, Cascione, Trotta, (Rimini); Fattori (Ternana); Rosina (1 rig.) (Torino); Di Venanzio, Galasso; Kyriazis, Pianu, Tulli, Rigoni (Triestina); Italiano, Munari, Rantier (Verona); Fabbrini, Martinelli, Cherubini, Drascek (Vicenza).
1 AUTORETE: Zoppetti (Pescara pro Bologna), Pesaresi (Pescara pro Catanzaro); Mezzano (Bologna pro Crotone); Drascek (Vicenza pro Catania).

PROSSIMO TURNO
17ª GIORNATA - 26/11 - ORE 16.00

Modena - Cesena (25/11, h.20.45)
Albinoleffe - Bologna
Avellino - Torino
Brescia - Atalanta
Catanzaro - Piacenza
Cremonese - Vicenza
Pescara - Bari
Rimini - Arezzo
Ternana - Mantova
Triestina - Crotone
Verona - Catania (28/11, h.20.45)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione