Cerca

Tutti all'inseguimento del Mantova

Il tema del campionato di serie B non cambia: la capolista ha intenzione di aumentare il distacco in classifica dalle prime rivali e proverà a farlo sfruttando il fattore campo nel match della 16ª giornata contro il pericolante Catanzaro. In casa anche Torino (Verona) e Atalanta (Avellino)
Tutte all'inseguimento del Mantova. Il tema del campionato cadetto non cambia: la capolista guidata da Mimmo Di Carlo ha intenzione di allungare il distacco in classifica dalle prime rivali e proverà a farlo sfruttando il fattore campo nel match di domani contro il pericolante Catanzaro. I virgiliani, però, rinunciano ad utilizzare gli acciaccati Poggi, Donazzan e Doga. In dubbio Caridi. I calabresi di Guerini, relegati al penultimo posto in classifica, sono consapevoli della difficoltà della trasferta ma possono contare sul rientro da squalifica del difensore Ceccarelli. Corona sarà schierato come unica punta. Sono tre le squadre che insidiano il primato in graduatoria al Mantova.
Il Torino è la squadra più vicina alla capolusta (-6 punti): i granata di De Biasi vogliono prolungare la striscia di risultati positivi e il calendario riserva loro il match interno contro un Verona sempre insidioso. Torino che ritrova Edusei ma con due ballottaggi: in difesa si contendono una maglia Nicola e Martinelli mentre a centrocampo Longo e lo stesso edusei. Sicuri i rientri di Rosina e Doudou. Il Verona recupera Teodorani. In porta potrebbe giocare Vanstrattan al posto di Pegolo.
L'Atalanta è in netta ripresa: la squadra di Colantuono giocherà in casa contro l'Avellino con i rientranti Ventola, Migliaccio e Loria. Compitio non facile per gli irpini di Colomba che perdono Criaco ma sperano nel recupero di Ametrano.
Il Cesena non è più una sorpresa ma una splendida realtà. L'undici romagnolo viaggia a ritmo sostenuto nelle primissime posizioni in classifica e non vuole interrompere il cammino positivo. I bianconeri di Gadda-Castori ricevono il Brescia, in uno dei match sicuramente più difficili. Cesena in formazione-tipo, Brescia che non ha risolto il dubbio Viviano.
Trasferta impegnativa per il Modena. I «canarini» di Pioli giocheranno sul campo dell'Arezzo che non ha mai deluso i propri sostenitori. I gialloblù emiliani ritrovano in difesa l'esperienza di Argilli, l'Arezzo conta sul recupero in extremis di Carrozzieri e Venturelli.
Il Bologna targato Mandorlini dopo il punto rimediato nella gara interna con la capolista Mantova cerca la vittoria casalinga nel match contro la Ternana. I rossoblù emiliani rinunciano ad Amoroso mentre in attacco è possibile la staffetta Della Rocca-Cipriani. Gli umbri di Brini recuperano Monaco e Frara. Dionigi giocherà al fianco di Frick.
Il Catania non vuol fallire la gara interna contro la Cremonese, fanalino di coda con soli sei punti. I siciliani tentano l'assalto alle prime posizioni in classifica ma contro i lombardi dovranno rinunciare allo squalificato Silvestri. Sottil giocherà al centro della difesa. In avanti il tridente composto da De Zerbi, Mascara e Spinesi.
La Cremonese è costretta a registrare ancora il forfait di Prisciandaro, al pari di Tabbiani. Unica punta sarà Carparelli. Il Piacenza riceve il Pescara. La squadra di Iachini conta sul recupero di Degano. In avanti il tecnico dei biancorossi è intenzionato a schierare la coppia Margiotta-Ganci. L'undici di Sarri ritrova Delli Carri e conferma il «bomber» Matteini.
Il Vicenza attende la visita della Trieestina con Fabbrini unico assente. Camolese non teme l'avversario e punta ancora una volta sul tridente composto da Benny Carbone, Gonzalez e Sgrigna. La squadra di Vierchowod recupera sia Tulli che Galloppa. In avanti agiranno Baù e l'esperto Godeas.
Infine lunedì il turno numero sedici del torneo cadetto si chiuderà con il posticipo Crotone-Rimini. I calabresi di Gasperini valutano ancora l'utilizzo di Russo, mentre Galardo giocherà al posto di Nocerino. Acori, tecnico dei romagnoli, non vogliono rischiare Caracciolo mentre dovrebbero recuperare sia Milone che Pugliesi.

Queste le terne arbitrali per le partite valide per la 16ª giornata del campionato di calcio di serie B in programma sabato prossimo alle ore 16

Arezzo-Modena: Messina di Bergamo (Rossomando-Liberti/quarto uomo Benedetti)
Atalanta-Avellino: Romeo di Verona (Gemignani-Masotti/Zanchin)
Bari-Albinoleffe (venerdì, ore 20.45): Squillace di Catanzaro (Titomanlio-Benedetto/Barletta)
Bologna-Ternana: Pieri di Genova (Faverani-Di Prisco/Marrocco)
Catania-Cremonese: Lops di Torino (Racanelli-D'Aguanno/Guerriero)
Cesena-Brescia: Morganti di Ascoli Piceno (Pirondini-Padovan/Zega)
Crotone-Rimini (lunedì, ore 20.45): Rizzoli di Bologna (Battaglia-Ciancaleoni/Lupo)
Mantova-Catanzaro: Cassarà di Palermo (Foschetti-De Luca/Barbirati)
Piacenza-Pescara: Banti di Livorno (Cini-Di Fiore/Ferrandini)
Torino-Verona: Trefoloni di Siena (Stefani-Lulli)
Vicenza-Triestina: Stefanini di Prato (Ricci-Ghiandai/Candussio).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400