Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 18:42

Calcio - Siena mai vittorioso a Lecce

Nei cinque precedenti ufficiali, il bilancio è di due successi giallorossi e tre pareggi. Ma i toscani sono imbattuti fuori casa da quattro turni. È la sfida tra le due difese più battute della A. Salentini, reduci da cinque sconfitte, senza gol da 471': l'ultimo in Lecce-Cagliari 3-0
ROMA - Nei 5 precedenti ufficiali a Lecce, Siena mai vittorioso: in bilancio 2 successi giallorossi e 3 pareggi Lecce senza gol da 471': ultimo gol al 69' di Lecce-Cagliari 3-0, 2 ottobre scorso, autore Ledesma. Da allora si sommano i restanti 21' di quel match e le intere gare contro Reggina, Juventus, Palermo, Messina e Parma.
Lecce-Siena è anche la sfida tra le due difese più allegre della serie A 2005/06: 21 reti subite dai pugliesi, 20 dai toscani. Il Siena è imbattuto fuori casa da 4 turni, in cui ha collezionato 2 successi ed altrettanti pareggi. L'unica sconfitta esterna bianconera nella stagione risale al 10 settembre scorso, Milan-Siena 3-1.

Anche contro il Siena, così come a Parma, Silvio Baldini ha intenzione di schierare un Lecce a trazione anteriore, con quattro difensori, tre centrocampisti ed altrettanti attaccanti. E per poter sviluppare questo modulo (vale a dire il «4-3-3»), il tecnico leccese ha deciso di impiegare l'ex atalantino Pinardi come centrocampista centrale (al posto di Marianini, dirottato in panchina), facendolo affiancare dal regista Ledesma e dall'incontrista Camorani. E quella di Pinardi, escluso a Parma per motivi tattici, sarà l'unica novità di rilievo nel Lecce anti-Siena. Per il resto, piena fiducia ai quattro difensori Cassetti, Diamoutene, Stovini e Rullo e ai tre attaccanti Konan, Cozzolino e Vucinic, quest'ultimo a caccia del suo primo gol stagionale. Oggi pomeriggio, come ogni venerdì, Baldini ha fatto disputare l'allenamento di rifinitura a porte chiuse sul campo del complesso «Mondodoro» di Squinzano. Domani, riposo per tutti.
Probabile formazione (4-3-3): Sicignano; Cassetti, Diamoutene, Stovini, Rullo; Camorani, Ledesma, Pinardi; Konan, Cozzolino, Vucinic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione