Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 03:38

Lecce troppo forte per il Portogruaro va sotto, poi vince

LECCE – Il Lecce vince il rimonta (2-1) l’anticipo della decima giornata con il Portogruaro. Al 19' passa a sorpresa il Portogruaro. Corner dalla destra di Cunico e Patacchiola anticipa tutti di testa mandando la palla in gol. Il pareggio dei salentini arriva al 27' grazie al rigore trasformato da Pià. Al 16' della ripresa il raddoppio del Lecce con Vanin, pronto a ribattere in gol una corta respinta del portiere veneziano. Grazie a questo successo il Lecce allunga in classifica portandosi a quota 25; il Portogruaro resta a 14
Lecce troppo forte per il Portogruaro va sotto, poi vince
LECCE-PORTOGRUARO 2-1

LECCE (3-5-2): Benassi 6.5; Diniz 6.5, Esposito 6, Di Maio 6; Vanin 7 (28' st Semenzato 6), De Rose 7, Giacomazzi 6, Bogliacino 6.5, Tomi 7; Falco 6, Pià 7 (36' st Malcore sv). In panchina: Gabrieli, Legittimo, Zappacosta, Bustamante, Di Mariano. Allenatore: Lerda 6.5 
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Tozzo 6.5; Chesi 6 (11' st Zampano 6), Patacchiola 7, Blondett 6, Moracci 6.5; Herzan 6 (10' st Coppola 6), Sampietro 7, Martinelli 6; Cunico 6.5: Della Rocca 6.5, Corazza 6.5 (28' st Magrassi 6). In panchina: Bavena, Lacata, Salzano, Rolandone. Allenatore: Madonna 6.5 
ARBITRO: Sacchi di Macerata 6 
RETI: 19' pt Patacchiola, 28' pt Pià (rig.), 15' st Vanin. NOTE: Spettatori 5.805, incasso non comunicato. Ammoniti: Blondett, Martinelli, Coppola, Vanin, Magrassi. Calci d’angolo 7-6 per il Lecce. Recupero: 0', 4'.

LECCE – Il Lecce vince il rimonta (2-1) l’anticipo della decima giornata con il Portogruaro. Al 19' passa a sorpresa il Portogruaro. Corner dalla destra di Cunico e Patacchiola anticipa tutti di testa mandando la palla in gol. Il pareggio dei salentini arriva al 27' grazie al rigore trasformato da Pià. Al 16' della ripresa il raddoppio del Lecce con Vanin, pronto a ribattere in gol una corta respinta del portiere veneziano. Grazie a questo successo il Lecce allunga in classifica portandosi a quota 25; il Portogruaro resta a 14.

CLASSIFICA: Lecce 25 punti; Carpi 17; Virtus Entella 15; Portogruaro, Sudtirol 14; Pavia 13; Como 12; Cremonese, Trapani 11; Lumezzane, Feralpisalò 10; Reggiana 8; San Marino 7; Cuneo 6; Tritium 4; Treviso 1; Albinoleffe -1. Lumezzane e Lecce una gara in meno Como, Cremonese e Treviso 1 punto di penalizzazione Albinoleffe 10 punti di penalizzazione.

PROSSIMO TURNO – 11^ GIORNATA – 11/11/12 

Carpi – Treviso 
Como - Trapani 
Lumezzane – Cuneo 
Pavia – Lecce 
Portogruaro – Virtus Entella 
San Marino - Reggiana 
Sudtirol - Feralpisalò 
Tritium – Albinoleffe

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione