Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 06:04

L'Italia piace: 3-1 in Olanda

Netta affermazione degli azzurri di Lippi nella partita amichevole giocata allo stadio Arena di Amsterdam, nonostante l'assenza di Vieri, Peruzzi e Totti. Nel primo tempo segna Babel, poi pareggia Gilardino e Vlaar fa autogol. Al 5' della ripresa va in rete anche Toni
AMSTERDAM (Olanda) - L'Italia di Lippi si aggiudica l'amichevole di lusso contro l'Olanda di Van Basten, giocata questa sera all'Amsterdam Arena. Gli azzurri si sono imposti per 3-1 giocando una buona gara e rimontando lo svantaggio iniziale. Dopo un gol annullato a Kuyt per off-side e un bel colpo di testa di Toni che sfiora il gol, l'Italia segna con Gilardino, ma il guardalinee aveva già fermato il gioco perchè secondo lui il pallone aveva oltrepassato la linea di fondo sul cross di Zambrotta. Al 38' è regolare il gol di Babel che porta in vantaggio l'Olanda con una deviazione vincente dentro l'area di rigore azzurra. Immediata la reazione dell'Italia che tre minuti dopo pareggia con Gilardino che di testa batte Van Der Sar su cross di Del Piero. Al 46' azzurri in vantaggio, corner di Del Piero, colpo di testa di Camoranesi e sfortunata deviazione di Vlaar per l'autogol che permette all'Italia di andare negli spogliatoi sull'1-2. Nella ripresa, al 5', azzurri sull'1-3, in gol Toni che supera di forza Vlaar e poi batte il portiere Timmer con uno splendido esterno destro. Al 14' l'Olanda sfiora il gol, ma il colpo di testa di Kuyt finisce sul palo. L'Italia tiene bene il campo, sfiora il quarto gol con Camoranesi e alla fine porta a casa un successo di prestigio contro un'Olanda imbattuta nelle qualificazioni ai Mondiali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione