Cerca

Pallamano - Conversano batte il Bressanone

La sfida, valevole per la 7ª ed ultima giornata di andata della prima fase del campionato di serie A d'Elite maschile, si è conclusa con la vittoria (34-27) della formazione di casa dell'Indeco sulla Forst Brixen, che resta capolista. Fusina miglior marcatore con 6 reti
La sfida televisiva, trasmessa in diretta su Raisport Satellite, valevole per la VII ed ultima giornata di andata della prima fase del campionato di serie A d'Elite maschile, si è conclusa con la vittoria della formazione di casa dell'Indeco Conversano sulla Forst Brixen 34 a 27.
La gara: nel primo tempo parte subito bene l'Indeco Conversano (in maglia verde) con un doppio Fusina (1 rigore) e doppio Farar (4-2 al 5'). Attacca la Brixen e in risalto la parata di Fovio su un rigore tirato da Kokuca. Gioca bene la squadra di casa, il Bressanone prova invece a difendersi. Dopo un ottimo inserimento, Di Maggio trova il 6 a 2: è l'8 del primo tempo. Conversano spinge ancora e il vantaggio sale fino al 10-6, minuto 15esimo.
La capolista Forst Brixen cerca la reazione e risponde con il solito Kokuka. Il Conversano gioca bene e in superiorità numerica realizza ancora con Tarafino e con Fusina (12-6), mentre Fovio continua ad esaltarsi. Ma la Forst Brixen riesce ad accorciare lo svantaggio prima con il macedone Jovic e poi con kammerer (10-12 al 24'). Due reti di Di Maggio (la prima una precisa girella) riportano a +4 il Conversano a quattro dal termine della prima frazione di gioco. Realizza per la Forst Brixen Gasser e si chiude il primo a favore del Conversano 14 a 13.
Nella ripresa, con l'uomo in più, prima Fusina, poi Di Maggio e infine Marinè portano a + 4 il Conversano. La reazione del Bressanone arriva con il pivot Kammerer e con il jolly Kokuca (20-16 all'8'). La gara è velocissima, spettacolare. Spinge il Conversano: Fusina, il ceco Farar e il danese Hoffmann portano al massimo vantaggio, + 7, sulla formazione del Bressanone (è il 15'). La squadra ospite con Kokuka in regia cerca di far girare la palla in velocità, ma è Fovio ancora una volta ad esaltarsi su tiro del macedone Jovic.
L'Indeco trova con Napoleone e poi in contropiede con Hoffmann trova il massimo, +9. Il Bressanone attacca senza lucidità, sfortunato anche in qualche occasione (palo di Gasser), il Conversano difende bene ma Kokuka da la lunga distanza mette in rete la palla del 30-22. Gli ultimi sette minuti sono all'insegna delle emozioni. Kammerer e Nossing provano ad accorciare per la Brixen (32-24 a 3' dal termine). L'ultimo contropiede è del Brixen su errore del Conversano, segna Prentki ma è la formazione di casa a vincere 34 a 27. Fusina (Conversano) miglior marcatore con 6 reti. Nonostante la sconfitta, la Forst Brixen alla fine del girone di andata, rimane in testa alla classifica (15 punti) della serie A d'Elite.
Nelle altre gare della VII giornata di andata della serie A d'Elite, la sfida tra Gaeta e Bologna è terminata con il successo dei felsinei. In evidenza nel primo tempo la formazione ospite che chiude il primo tempo in vantaggio 20-15. Nella ripresa la reazione del Gaeta, ma il Bologna riesce a controllare e a portare a termine l'incontro con il risultato 36 a 27.

Questi i risultati della settima ed ultima giornata di andata della serie A d'Elite di pallamano

Indeco Conversano-Forst Brixen 34-27
Gaeta-Bologna 27-36
Torggler Group Merano-Al.Pi. Prato 35-22
Gammadue Secchia-Trieste 32-26

Classifica: Forst Brixen 15 punti; Bologna e Merano 13; Prato 10, Trieste e Conversano 7; Gaeta (*) 6; Gammadue Secchia (*) 3.
(*) = non ancora omologati i risultati, Gaeta-Conversano e Conversano-Gammadue Secchia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400