Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:45

Entusiasmo alla «prima» del Tennistavolo Brindisi

C’era davvero il pubblico delle grandi occasioni per assistere, alla «Salvemini», allo storico esordio casalingo del Tennistavolo Brindisi in serie B1. Risultato secco in favore degli avversari del team brindisino dell 'Astra Valdina Messina che passano con il punteggio di 5-0.
Entusiasmo alla «prima» del Tennistavolo Brindisi
C’era davvero il pubblico delle grandi occasioni per assistere, alla «Salvemini», allo storico esordio casalingo del Tennistavolo Brindisi in serie B1.
Risultato secco in favore degli avversari del team brindisino dell 'Astra Valdina Messina che passano con il punteggio di 5-0.
I padroni di casa rinunciano a Fabio Minieri, infortunato, e scendono in campo con Nuzzo, Prudente e Montanaro che nulla possono contro i siciliani Caprì, Bongiovanni e Basile. Da segnalare l'ottima prestazione del talento di casa Antonio Montanaro che ha ceduto solo al 5° set al mancino Bongiovanni nell'incontro più spettacolare della giornata costellato da numerose schiacciate eseguite con il passaggio della racchetta nella mano sinistra, si precisare che Montanaro, impugna e gioca con la racchetta nella mano destra.
In serie D2, il primo derby casalingo della stagione lo vince la formazione "B" di Mazzara D'Oria e Stanisci, sulla formazione "C" di Guadalupi, Calì, Amatori e Caforio per 5-0, mentre la formazione "A" di Giove A., Giove N. e Triarico perde in casa con il Francavilla per 5-2.
«Nel complesso - dice il presidente del sodalizio bianco azzurro - non abbiamo giocato male, sono convinto che i buoni risultati, non tarderanno ad arrivare».
Sabato la serie B affronterà una difficile trasferta a Piscopio dove incontrerà la temibile formazione di Mastroianni Testiera e Mondello.
In serie D in programma, due incontri casalinghi, il primo sabato alle ore 17 con il Monopoli, e l'altro domenica mattina alle 10 con il Castellana sempre nella palestra del 2° Circolo in via dei Mille.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione