Cerca

Il Bari ha continuità: 2-1 al Vicenza

I biancorossi confermano il momento positivo cogliendo nel 12° turno della serie B la seconda vittoria consecutiva interna: in vantaggio al 14' con Vantaggiato (migliore in campo), continuano a dominare fino al raddoppio di Carrus su rigore (58'). Rischi nel finale dopo la rete di Carbone (70')
BARI-VICENZA 2-1 (1-0)

BARI: Gillet, Esposito, Sibilano (17' pt Brioschi), Micolucci, Bellavista, La Vista (10' st Goretti), Gazzi, Carrus, Scaglia, Santoruvo, Vantaggiato (33' st Pagano). A disp. Spadavecchia, M. Anaclerio, Mora, Maah. All. Carboni.
VICENZA: Marcon, Nastos, Pesoli, Fissore, Padoin (35' st De Martin), Helguera, Trevisan (10' st Fabbrini), Cherubini, Esteves, Schwoch, Sgrigna (24' st Carbone). A disp. Sterchele, Draschek, Grighini, Crovari. All. Camolese.
ARBITRO: Rocchi di Firenze.
RETI: 14' pt Vantaggiato, 13' st (rig.) Carrus, 25' st Carbone.
NOTE: spettatori 5mila circa. Ammoniti Esposito, Brioschi, Fissore, Trevisan. Angoli: 4-3 per il Vicenza. Recupero: 3' e 3'.

BARI - Il Bari mette la freccia, sorpassa il Vicenza e con una prestazione convincente fa un bel balzo in avanti verso le zone più tranquille della classifica. I veneti, troppo remissivi per almeno un'ora, possono recriminare per le pesanti assenze di Cristallini, Vitello e Gonzales, mentre i pugliesi, con il pieno recupero di Carrus, hanno acquisito una marcia in più a centrocampo e ritrovato un Vantaggiato implacabile sotto porta.
Dopo i dieci minuti iniziali nei quali le due squadre si sono studiate, è stato il Bari con una percussione vincente di Vantaggiato (terzo gol in due partite) a rompere l'equilibrio. Sull'uno a zero Carboni è stato costretto a rivoluzionare la difesa: al posto dell'infortunato Sibilano ha inserito Brioschi sulla destra, riportato Micolucci nel ruolo di centrale, con Bellavista a sinistra.
Il Vicenza non ha nemmeno abbozzato una reazione, annichilito dall'agonismo dei galvanizzati baresi. Il primo timido attacco dei veneti si è registrato solo alla mezzora con una conclusione debole da venti metri di Esteves. Allo scadere Schwoch ha liberato Helguera al tiro, ma la conclusione è terminata oltre la traversa.
In avvio di ripresa il Vicenza, strigliato a dovere da Camolese, nel giro di due minuti ha messo alle corde il Bari: prima Esteves ha bruciato Bellavista e servito un cross al centro su cui Sgrigna è arrivato in ritardo; cento secondi dopo Fissore di testa ha sfiorato il palo con Gillet battuto. Il Bari ha risposto con una rapida combinazione Scaglia-Carrus, con pallonetto del sardo che ha colpito la traversa. Il Vicenza ha inserito la terza punta Fabbrini per spostare in avanti il baricentro della squadra, ma un fallo di Pesoli su Santoruvo ha permesso a Carrus di raddoppiare su rigore (molto contestato dai veneti).
Il ritmo della partita è diventato di colpo più elevato e Carboni ha scelto di rafforzare la linea mediana con Goretti, mentre Gazzi si è posizionato davanti alla difesa per elevare una corposa diga davanti a Gillet. Al 25' Carbone (entrato in campo da pochi secondi), trasformando una punizione dal limite dell'area, ha ridato speranza al Vicenza e nei minuti successivi ha sfiorato il pari con un bel colpo di testa. Nel finale il Bari, pur con qualche brivido, ha ben controllato le ultime sfuriate di Fabbrini e Carbone, mentre Marcon con una prodezza ha negato a Santoruvo il gol del 3-1.

Risultati della 12ª giornata del campionato di calcio di serie B

Ad Arezzo: Arezzo-Avellino 3-1
A Bergamo: Atalanta-Bologna 1-0
A Bari: Bari-Vicenza 2-1
A Catanzaro: Catanzaro-Brescia 1-2
A Cesena: Cesena-Crotone 0-0
A Modena: Modena-Cremonese 3-0
A Piacenza: Piacenza-Ternana 4-0
A Trieste: Triestina-Catania 1-2
A Verona: Verona-Albinoleffe 0-0
A Mantova: Mantova-Torino (mercoledì)
A Pescara: Pescara-Rimini (mercoledì)

Classifica del campionato di calcio di serie B dopo gli incontri della 12ª giornata (Mantova-Torino e Pescara-Rimini si giocano mercoledì)

Squadra, punti, giocate, vinte, pareggiate, perse, gol fatti, gol subiti

Mantova 27 11 8 3 0 19 7
Modena 23 12 6 5 1 15 6
Torino 22 11 6 4 1 11 4
Cesena 21 12 6 3 3 18 14
Atalanta 21 12 7 0 5 15 14
Brescia 20 12 5 5 2 18 12
Arezzo 20 12 5 5 2 15 9
Triestina 19 12 5 4 3 11 7
Catania 19 12 5 4 3 17 14
Verona 18 12 4 6 2 11 7
Crotone 18 12 5 3 4 13 10
Bologna 16 12 4 4 4 14 13
Piacenza 16 12 4 4 4 18 16
Rimini 14 11 3 5 3 15 13
Bari 14 12 3 5 4 13 14
Albinoleffe 12 12 2 6 4 9 10
Pescara 11 11 3 2 6 12 18
Vicenza 11 12 3 2 7 12 20
Avellino 9 12 2 3 7 11 22
Catanzaro 7 12 2 1 9 7 17
Cremonese 6 12 1 3 8 8 19
Ternana 6 12 1 3 8 6 21


CLASSIFICA CANNONIERI

9 RETI: Bucchi (2 rig., Modena)
7 RETI: Abbruscato (2 rig., Arezzo); Bellucci (Bologna); Noselli (1 rig.)(Mantova)
6 RETI: Spinesi (Catania, 1 rig.); Corona (Catanzaro); Godeas (3 rig., Triestina); Adailton (1 rig., Verona)
5 RETI: Santoruvo (Bari); Cacia (Piacenza); Motta (Rimini); Fantini (Torino)
4 RETI: Floro Flores (Arezzo); Ventola (2 rig., Atalanta); Moretti (Avellino); Vantaggiato (Bari); Bonazzi (2 rig.) (Albinoleffe); Bruno, Milanetto (2 rig.) (Brescia); Bernacci (Cesena); Graziani (Mantova); Muzzi (Torino); Gonzalez (Vicenza)
3 RETI: Danilevicius (Avellino); Possanzini, Stankevicius (Brescia); Ferreira Pinto Salvetti (Cesena); Carparelli (1 rig.)(Cremonese); Asamoah (Modena); Guzman (1 rig.); Cammarata, Matteini (1 rig.) (Pescara); Degano, Ganci (2 rig.) (Piacenza); Ricchiuti (Rimini); Frick (Ternana)
2 RETI: Testini (Albinoleffe); Defendi, Lazzari Soncin (Atalanta); Della Rocca (Bologna); Caserta, Russo (Catania); Ciaramitaro, Piccoli (1 rig.)(Cesena); Prisciandaro (Cremonese); Konko (Crotone); Caridi, Cioffi, Poggi (2 rig.)(Mantova); Bonfiglio, Croce (Pescara); Olivi (Piacenza), Floccari, Moscardelli (Rimini); Jimenez (Ternana, 1 rig.); Stellone (Torino); Baù (Triestina); Gervasoni (Verona); Schwoch (Vicenza, 1 rig.)
1 RETE: Berlinghieri, Regonesi, Joelson (Albinoleffe); Antonini, Confalone, Raimondi, Roselli (Arezzo); Bernardini, Loria, Saudati, Terra (Atalanta); Leon (1 rig), Masiello, Panarelli, Rastelli (Avellino); Bellavista, Carrus (rig.), Gazzi, Pagano (Bari); Amoroso, Cipriani, Pecchia, Vignaroli (Bologna); Mareco, Mannini, Zoboli, Delnero (Brescia); Cesar, De Zerbi, Del Core, Brevi, Sottil (Catania); Biserni, Bracaletti, Fattori, Pestrin (Cesena); Garzon, Manucci, Marchesetti (Cremonese); Borghetti, Galardo, Scarlato, Russo, Tarantino (Crotone); Sommese, Tarana (Mantova); Argilli, Colacone (Modena); Delli Carri, Gautieri, Tognozzi (Pescara); Campagnaro, Margiotta, Patrascu, Riccio (Piacenza); Caracciolo, Cascione, Trotta, (Rimini); Rosina (1 rig.)(Torino); Galasso; Kyriazis, Pianu, Tulli (Triestina); Rantier, Turati (Verona); B. Carbone, Fabbrini, Jeda, Martinelli, Cherubini, Drascek (Vicenza)
1 AUTORETE: Zoppetti (Pescara pro Bologna), Pesaresi (Pescara pro Catanzaro); Mezzano (Bologna pro Crotone); Drascek (Vicenza pro Catania)

13ª GIORNATA ANDATA - SABATO 29 SABATO (ORE 16,00)

Albinoleffe - Catanzaro
Avellino - Mantova
Bologna - Arezzo
Brescia - Modena
Cremonese - Piacenza
Crotone - Pescara
Rimini - Bari
Torino FC - Cesena
Ternana - Catania
Triestina - Verona
Vicenza - Atalanta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400