Giovedì 16 Agosto 2018 | 12:07

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Un turno di squalifica in C1 per Gentilini del Martina

In C2, una gara a Cammarota e Tursi del Melfi e a Succhiarelli dell'Andria. La Commissione Disciplinare ha respinto il reclamo del Messina (serie A) contro le tre giornate di squalifica inferte al giocatore Iliev per simulazione (si è procurato il rigore contro l'Ascoli)
Il giudice sportivo Giuseppe Quattrocchi, in merito alle partite della nona giornata del campionato di serie C1, ha squalificato per una gara Baiano (Sangiovannese), Genevier (Acireale), Gentilini (Martina), Femiano (Sambenedettese), Dei (Teramo). Tra le società ammende a Napoli (3.500 euro), Juve Stabia (3.000 euro), Martina, (750 euro), Foggia (600 euro), Teramo (500 euro), Lanciano (400 euro).

In C2, ha squalificato per tre giornate è stato fermato Rok (Rieti) e per una Stanzione (Nocerina); Giusino (Vigor Lamezia), Aurino, Nocerino (Cavese), Cammarota, Tursi (Melfi), Niedda (Nocerina), Manoni (Latina); Succhiarelli (Andria); Miano (Cisco Roma). Tra gli allenatori squalifica per una gara a Di Napoli (Cavese). Tra i dirigenti inibito fino al 15 dicembre a Antonio Fariello (Cavese). Tra le società ammende a Prato (1.250 euro), Cavese (1.000 euro), Latina (750 euro).

La Commissione Disciplinare ha respinto il reclamo del Messina contro le tre giornate di squalifica inferte al giocatore Iliev. Il giudice sportivo aveva punito, tenendo conto delle immagini televisive, la simulazione di un fallo che aveva portato alla concessione di un calcio di rigore a favore del Messina dal quale era scaturito il vantaggio la squadra siciliana nella gara casalinga con l'Ascoli, poi terminata sul punteggio di 1-1.
Dalla visione delle riprese tv utilizzate dal giudice sportivo e riesaminate oggi dalla commissione disciplinare, «appare chiaramente che Iliev, ricevuto il pallone dentro l'area di rigore avversaria, si è diretto verso la porta, incontrando sulla propria strada il difensore Domizzi, il quale allungava la gamba nel tentativo di intercettare il pallone. Tra i due non c'è stato contatto e Iliev, sollevandosi come se fosse stato urtato, è caduto a terra».
Insomma, sia per il giudice Maurizio Laudi, sia per la commissione presieduta dall'avvocato Stefano Azzali, per Ivica Iliev è applicabile la squalifica per tre giornate in applicazione dell'articolo 31 del Codice di Giustizia Sportiva, che appunto tende a stroncare la simulazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS