Cerca

Pallamano - Pari tra Conversano e Trieste

Nella 4ª giornata della serie A d'Elite, la sfida si è conclusa sul 24-24 dopo un rigore sbagliato dall'Indeco negli ultimi secondi di gioco. In settimana si completerà il turno con Prato-Secchia e Merano-Gaeta. Nella A1 maschile, sconfitto il Fasano sul parquet del Bolzano 29-26
Dopo la gara di anticipo, giocata venerdì sera a Bressanone tra la Forst Brixen e il Bologna Handball, terminata con la vittoria dei padroni di casa 29 a 26, in campo ieri un'altra gara della serie A d'Elite maschile. Si sono incontrate le due formazioni dell'Indeco Conversano e il Trieste. La gara è terminata in parità, 24 a 24, dopo un match molto tirato.
Nel primo tempo il Conversano non è partito molto bene e ne ha approfittato la formazione del Trieste che così ha chiuso in vantaggio la prima parte del match 13 a 10. Nel secondo tempo l'Indeco Conversano ha cambiato ritmo di gioco, la gara è proseguita all'insegna dell'equilibrio e si è conclusa in parità (24 a 24), dopo un rigore sbagliato dal Conversano negli ultimi secondi di gioco.
La 4ª giornata della serie A d'Elite si concluderà la prossima settimana con il posticipo televisivo su Raisport Satellite, martedì 18 ottobre alle ore 20,30 tra Al.Pi. Prato e Gammadue Secchia e mercoledì 19 ottobre (ore 20,00) con la gara tra Torggler Group Merano e Gaeta.

Anche nel campionato nazionale di serie A1 maschile si è giocata la 4ª giornata. Partita combattuta tra il Cus Palermo ed il Nonantola. Miglior realizzatore della formazione di casa, con 8 reti Tornambè. Altra sfida all'insegna dell'equilibrio quella tra l'Ancona e la Clai Imola. La vittoria è andata alla squadra emiliana che è riuscita ad imporsi per un solo gol di scarto, 32 a 31. La gara è stata avvincente, agguerrita, molto combattuta. Nel primo tempo, in assoluta parità, negli ultimi secondi è andato in vantaggio l'Ancona. Nella ripresa, iniziata sugli stessi ritmi, il massimo vantaggio tra le due formazioni è stato un +3 della squadra di casa e un +2 di Imola. Alla fine, in una partita vissuta sull'equilibrio totale, ha vinto chi collezionato meno errori.
Un campionato equilibrato quello di serie A1. Anche la gara tra Capritalia Teramo e Sonepar Terra Sarda si è chiusa - dopo un match combattuto fino alla fine - con la vittoria dei padroni di casa della Capritalia Teramo 32 a 29. E poi la sfida tra il Bozen e lo Junior Fasano, lottata fino in fondo. Il risultato ha premiato la formazione trentina 29 a 26.
La formazione dell'Haenna trova la vittoria in casa del Tigullio 52 Regalbuto, con il risultato di 26 a 22. Il successo vale per la formazione siciliana il primo posto solitario nella classifica della serie A1 maschile. L'ultima gara della serata, tra Mezzocorona e Sicilconad Alcamo si è conclusa con la vittoria dei padroni di casa 38 a 25.

Questi i risultati della 4ª giornata della Serie A d'Elite di pallamano maschile.

Forst Brixen - Bologna 29-26 (ieri)
Indeco Conversano - Trieste 24-24 (oggi)
Al.P.i Prato - Gammadue Secchia (18/10 h20.30) (Albergoni-Longobardi)
Torggler Group Merano - Gaeta (19/10 h20.00) (Boscia-Pietraforte)

Classifica: Forst Brixen 9 punti; Bologna 6; Trieste 5; Conversano (**) e
Prato 4; Gaeta (*) e Merano (*) 3; Gammadue Secchia (*) 0.
(*)= una gara in meno
(**)= non ancora omologati Gaeta-Conversano e Conversano-Gammadue
Secchia)

Risultati quarta giornata di andata serie A1 maschile di pallamano

Ancona-Clai Imola Romagna 31-32
Capritalia Teramo-Sonepar Terra Sarda 32-29
Tigullio 52 Regalbuto-Haenna 22-26
Mezzocorona-Sicilconad Alcamo 38-25
Bozen-Junior Fasano 29-26
Cus Palermo-Rapid Nonantola 29-28

Classifica: Henna 12 punti; Terra Sarda, Nonantola, Teramo e Mezzocorona 9; Fasano 7; Bozen e Romagna 6; Palermo 3; Alcamo 1; Regalbuto e Ancona 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400