Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:17

Italia-Turchia Under 19 si giocherà a Ostuni

Dopo la Nazionale di Lippi, un'altra rappresentativa azzurra giungerà in Puglia: l'appuntamento per l'amichevole è allo stadio Comunale mercoledì 14 dicembre alle ore 14,30. La squadra guidata da Berrettini sarà impegnata dal 16 ottobre in Irlanda del Nord nelle qualificazioni europee
OSTUNI (BRINDISI) - L'ufficialità è arrivata nei giorni scorsi. Le nazionali di calcio Under 19 di Italia e Turchia giocheranno in amichevole allo Stadio Comunale di Ostuni merco-ledì 14 dicembre alle ore 14,30. Dopo la gara di mercoledì scorso a Lecce con la Moldo-va un'altra rappresentativa nazionale giungerà dunque in Puglia. Da segnalare che la squadra guidata da Paolo Berrettini sarà impegnata dal 16 ottobre in Irlanda del Nord alla prima fase delle qualificazioni ai campionati europei di categoria.
«È la prima volta che una rappresentativa nazionale viene ad Ostini- spiega con soddisfa-zione il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella - la scelta non è stata casuale, ma ha premiato una città come la nostra che sta ponendo particolare attenzione allo sport giovanile con il Torneo di Calcio Primavera che si svolge nel mese di maggio».
Proprio in quell'occasione il Commissario Tecnico era stato ad Ostuni invitato dall'organizzazione del torneo a visionare i migliori giovani calciatori italiani presenti per il secondo anno consecutivo al Torneo di Ostuni con Milan, Juventus, Lecce, Bari, Palermo, Messina, Salernitana e Taranto. Di qui l'idea di giocare ad Ostuni una gara amichevole del-la squadra azzurra guidata dal tecnico toscano. Il 22 settembre scorso alcuni tecnico del "Club Italia" della Figc insieme allo stesso Berrettini hanno visionato la struttura ed hanno espresso parere favorevole per la disputa della gara.
L'amministrazione comunale di Ostuni ha poi dato l'appoggio logistico offrendo alla feder-zione l'ospitalità delle due squadre ed il trasporto interno tra le strutture ospitanti ed i cam-pi di allenamento. L'amichevole sarà trasmessa in diretta da Raisport Sat e sarà visibile in tutto il mondo.
Intanto il Torneo di Calcio Primavera Città di Ostuni potrebbe diventare internazionale. Nei giorni scorsi è stato ad Ostuni un diri-gente di una squadra giapponese interessata a partecipare alla terza edizione del Torneo. «Ostuni sta diventando un punto di rife-rimento per il calcio giovanile» spiega l'organizzatore del torneo, Antonio Marzio «l'arrivo della nazionale è la ciliegina sulla tor-ta dopo il torneo di calcio primavera professionistico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione