Cerca

Santoruvo: «Contro l'Atalanta bisogna fare risultato»

Quattro reti segnate in campionato, come le quattro sconfitte stagionali del Bari: per l'attaccante l'aver trovato per tre giornate di fila la via della porta è una gioia dimezzata dalla crisi di risultati della sua squadra. Sabato i biancorossi ci riprovano contro Ventola
BARI - Quattro reti segnate in campionato, come le quattro sconfitte stagionali del Bari: per l' attaccante Vincenzo Santoruvo, aver trovato con facilità per tre giornate di fila la via della porta è una gioia dimezzata dalla crisi di risultati della sua squadra. «Preferirei non segnare per 10 giornate di fila - ha attaccato il bitontino - ma vedere la classifica migliorare». Nella partita di ieri al Manuzzi, la punta è stato l'anima della squadra, ed il suo gol nel secondo tempo ha costretto il Cesena a difendersi strenuamente dalla reazione dei baresi.
«Tenendo conto della classifica e dei nostri risultati - ha spiegato Santoruvo - c'è poco da stare allegri. I nostri programmi sono cambiati e dobbiamo stare attenti perché siamo impelagati nei bassi fondi. Sabato aspettiamo l'Atalanta: non mi interessa una sfida a distanza con Ventola, giocatore che stimo. Dobbiamo fare risultato a tutti i costi. Il secondo tempo contro il Mantova e la prestazione di Cesena sono la prova che il Bari ha carattere e voglia di reagire. Se proseguiremo su questa strada insieme al gioco arriveranno prima o poi anche i punti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400