Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 06:13

Tennis - Pennetta avanti a Filderstadt

Ha superato il primo turno nel torneo Wta tedesco (650.000 dollari, indoor). La tennista brindisina ha sconfitto all'esordio, con il punteggio di 7-5 6-2, la wild card locale Schruff. Della tarantina Vinci il balzo in avanti più significativo nelle classifiche mondiali
Tennis - Pennetta avanti a Filderstadt
FILDERSTADT (GERMANIA) - Flavia Pennetta ha superato il primo turno nel torneo Wta di Filderstadt (Germania, 650.000 dollari, indoor). La tennista brindisina ha sconfitto all'esordio, con il punteggio di 7-5 6-2, la wild card locale Julia Schruff.

Intanto, è di Roberta Vinci il balzo in avanti più significativo delle nuove classifiche mondiali. La tarantina, che la scorsa settimana ha raggiunto i quarti nel Wta di Lussemburgo, scala dieci posizioni nella classifica mondiale arrivando al n.47 e fa registrare il suo migliore piazzamento di sempre. Prima delle azzurre è sempre Francesca Schiavone, n.22, che perde una posizione rispetto a sette giorni fa. Dietro ci sono Silvia Farina Elia (n.28, -1) e Flavia Pennetta (n.30, -1). La maglia nera della settimana spetta a Maria Elena Camerin che perde in un colpo solo 25 posizioni e precipita al n.120.
In campo maschile Filippo Volandri, stabile al n.44, conserva la prima posizione tra gli azzurri, insidiato da vicino da Davide Sanguinetti (n.46). La prima semifinale della carriera in un torneo Atp, conquistata a Palermo, regala ad Andreas Seppi un +6 nel ranking e la 70/a poltrona, ad un passo soltanto dal suo record personale. Dietro l'altoatesino più o meno stabili Daniele Bracciali (n.94, -2) e Potito Starace (n.108, -2).
Pochi cambiamenti in vetta alle due classifiche: la russa Maria Sharapova guida con 4.768 punti la graduatoria Wta (immutate le prime 18 posizioni), mentre quella Atp vede nettamente al comando lo svizzero Roger Federer (6.975 punti), davanti allo spagnolo Rafael Nadal (4.475), terzo l'australiano Lleyton Hewitt, che guadagna due posti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione