Cerca

Serie C: Foggia, prima vittoria. Gallipoli ko

I dauni superano il Pisa 2-0. Pari del Martina col Grosseto (2-2). Manfredonia battuto a Frosinone (1-0). Giornata nera per le pugliesi di C2: sconfitte la capolista Gallipoli, il Taranto e l'Andria. Si salvano solo Melfi e Potenza (un punto a testa). Serie D: Grottaglie e Matera inseguono la vetta
Nella quinta giornata del girone B della C1 la sorprendente Sangiovannese resta da sola in testa alla classifica e dimostra di essere anche una macchina da gol. Cinque a tre al Gela al termine di una bella partita dove spiccano le doppiette di un inossidabile e preziosissimo Ciccio Baiano e di Giglio. Il Napoli è al secondo pareggio consecutivo, ma questa volta lo ottiene in campo esterno (1-1) contro la Pistoiese di Tedino che pur non vincendo regala la prima soddisfazione ai suoi tifosi.
Con i partenopei al secondo posto c'è adesso il Frosinone, vittorioso contro il Manfredonia. Si tratta del terzo successo interno per la squadra di Iaconi maturato grazie a un rigore di Bellè. Si fa sotto anche la Massese che supera il Chieti (1-0), mentre l'Acireale fa il colpaccio della giornata, andando a vincere sul difficilissimo campo della Juve Stabia. L'impresa porta la firma di D'Alessandro.
Può sorridere Massimo Morgia dopo il primo successo stagionale. Aveva ragione il tecnico a vedere segnali positivi dalla sua squadra e i tifosi a dare fiducia. Battuto il Pisa con i gol di Mounard e Scarpa. Un punto anche per il Perugia contro il Lanciano: al gol di Di Gennaro risponde Cellini. Martina e Grosseto regalano due gol per parte, una bella partita e si dividono la posta. Infine la Lucchese torna a vincere dopo due sconfitte centrando i tre punti contro la Torres (2-1).
Nel girone C della C2 ko della capolista Gallipoli, reduce da ben quattro vittorie consecutive. A fermare la terribile neopromossa ci pensa il Lamezia che fa suo il match con un gol di Zaminga. Il primato è salvo e il Melfi non riesce ad avvicinarsi non andando oltre il 2-2 con il Vittoria, ottenuto tra l'altro in pieno recupero. Il Marcianise torna con i tre punti dalla trasferta di Andria (2-1) e il Giugliano regola sul porprio campo il Taranto (1-0). Vince in campo esterno anche il Cisco Roma che aggrava la crisi dell'Igea Virtus (0-2): i siciliani restano gli unici della serie C ancora a zero punti. Convincente successo del Modica contro il Rieti (4-1). Pari tra Nocerina e Potenza (1-1).

C1/B - 5ª GIORNATA

Foggia - Pisa 2-0
Frosinone - Manfredonia 1-0
Juve Stabia - Acireale 0-1
Lanciano - Perugia 1-1
Lucchese - Sassari T. 2-1
Martina - Grosseto 2-2
Massese - Chieti 1-0
Pistoiese - Napoli 1-1
Sangiovannese - Gela 5-3

I TABELLINI

FOGGIA-PISA 2-0

FOGGIA (4-4-2): Marruocco 6; D'Alterio 6, Sportillo 6.5, Pagliarulo 6, Di Giorgio 6.5; Stefani 6 ( 9' st Dasoul 6), Scarpa 7, Moro 6.5, Frezza 6 (19' st Fanelli 6); Mounard 7, Ranalli 6 ( 17' st Catalano 6). In panchina: Efficie, Sgarra, Cantoro, Maffucci. Allenatore: Morgia 6.5.
PISA (4-4-2): Puggioni 6; Scopelliti 6, Ulivi 6, Lazzeri 6 (37' st Grassi sv), Montalbano 6.5; Marino 5.5, Cuffa 6 (30' st Boldrini), Giardina 5.5, Pellecchia 5.5 (18' st Balistreri 6); Ragatzu 5.5, Pasino 6. In panchina: Giambruno, Galuppo, Zitolo, Pintori. Allenatore: Domenicali 6.
ARBIRO: Guerriero di Catanzaro 6.5.
RETI: 15' pt Mounard, 3' st Scarpa (rig).
NOTE: Giornata di sole e terreno in buone condizioni. Spettatori circa 5mila, di cui un centinaio ospiti. Ammoniti: Frezza, Mounard, Fanelli. Angoli: 5-4 per il Pisa. Recuperi: pt 2'; st 6'.

FROSINONE-MANFREDONIA 1-0

FROSINONE (4-2-3-1): Zappino 6.5; Ogliari 6, Pagani 6.5, Antonioli 6.5, D'Antoni 7; Bruno 7, Bells 7 (36' st De Giorgio sv); Perra 6.5, Ginestra 7 (26' st Carlini sv), Mastronunzio 6 (16' st Di Nardo 6); Morfù 6.5. In panchina: Chiodini, Ischia, Di Bari, Anaclerio. Allenatore: Iaconi 7._
MANFREDONIA (4-4-2): Sassanelli 5.5; Calabro 6, Di Simone 6, Trinchera 6, Mariniello 6; Lonardo 5.5, Brutto 5.5 (26' st Machado sv), Menolascina 6 (16' st Togni 6), Ascenzi 5; Vadacca 6, Piccioni 6 (36' st Caracciolese sv). In panchina: Apuzzo, Barusso, Di Bari, De Santis. Allenatore: Bitetto 6._
Arbitro: Cavarretta di Trapani 6.
RETE: 33' pt Bells (rig)._NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Spettatori 4mila circa. Ammoniti: Bells, Perra, D'Antoni, Morfù, Carlini, Di Simone, Piccioni e Calabro. Angoli: 6-5 per il Frosinone. Recuperi: pt 3'; st 6'.__

MARTINA-GROSSETO 2-2

MARTINA (3-4-1-2): Avitabile 5.5; Colombaretti 6, Cardinale 6, Lisuzzo 5.5; Tassone 7, Gentilini 6, Campolattano 6.5, Silvestri 6; Cardascio 6.5 (25' st Luciani 6); Da Silva 6.5 (48' st Cavaliere sv), Mitri 6.5 (31' st Fanesi 5.5). In panchina: Pirchio, Ranellucci, Del Tongo, Coletti. Allenatore: Trillini 6.
GROSSETO (4-4-2): Rossi 6.5; Martinelli 7, Binachini 6, Angan 5.5, Federici 5.5 (15' st Garofalo 6); Breschi 6.5, Lo Nero 6 (29' st Valeri 6), Consonni 6.5, La Canna 6.5; Pellicori 6.5, Cipolla 6.5 (25' st Polani 6.5). In panchina: Rasera, Di Meglio, Simonelli, Gessa. Allenatore: Allegri 6.
ARBITRO: Calvaresi di Teramo 6.
RETI: 38' pt La Canna, 6' st Da Silva, 15' st Campolattano, 45' st Polani.
NOTE: Giornata di sole. Spettatori 2.400, per un incasso di quasi 11mila euro. Gioco fermo tra 15' e 19' per sostituire il bastone della bandierina del collaboratore Perra. Ammoniti: La Canna, Cardinale, Lisuzzo, Martinelli e Polani. Angoli: 7-4 per il Martina. Recuperi: pt 0'; st 8'.

CLASSIFICA: Sangiovannese 13 punti; Frosinone, Napoli 11; Massese 9; Grosseto 8; Juve Stabia, Lucchese, Manfredonia, Perugia 7; Gela, Lanciano, Martina, Sassari Torres 5; Acireale, Chieti, Foggia, Pisa 4; Pistoiese 3.

CLASSIFICA CANNONIERI

4 RETI: Baiano (1 rig) (Sangiovannese).
3 RETI: Ambrosi (2 rig) (Juve Stabia); Calaiò (Napoli); Cellini (Perugia); Giglio (Sangiovannese).
2 RETI: Giglio (Acireale); Scarpa (1 rig) (Foggia); Bells (2 rig) e Di Nardo (Frosinone); Carboni (Gela); Ascenzi (Manfredonia); Da Silva (1 rig) (Martina); Bischeri e Bonuccelli (Massese); Pasino (Pisa).
1 RETE: D'Alessandro (Acireale); Costanzo, Di Vito e Pignotti (Chieti); Mounard e Ranalli (Foggia); Mastronunzio (Frosinone); Abate, Levacovich (rig) e Mangiapane (Gela); Cipolla, La Canna, Pellicori, Polani e Taurino (Grosseto); Armenise, Bolic e Di Gennaro (Lanciano); Bonfanti, Magnani, Masini e Oliveira (Lucchese); Barusso, Menolascina e Vadacca (Manfredonia); Campolattano, Colombaretti, Lisuzzo e Mitri (Martina); Chadi e Vagnati (Massese); Maldonado e Pià (Napoli); Arcadio, Diarra e Di Pasquale (rig) (Perugia); Boldrini e Pellecchia (Pisa); Zizzari (Pistoiese); Caleri, Chaib, Kanjengele, Lacrimini e Morelli (Sangiovannese); Frau, Marchini, Palumbo e Tozzi Borsoi (Torres).
AUTORETI: Grassi (1, Pisa); Paolacci (1, Acireale).

PROSSIMO TURNO
6ª GIORNATA - 2/10 - ORE 15

Acireale - Lucchese
Chieti - Pistoiese
Grosseto - Lanciano
Manfredonia - Gela
Napoli - Juve Stabia
Perugia - Foggia
Pisa - Martina
Sangiovannese - Frosinone
Sassari T. - Massese

C2/C - 5ª GIORNATA

Andria - R.Marcianise 1-2
Giugliano - Taranto 1-0
Igea Virtus B. - Cisco Roma 0-2
Latina - Rende 2-0
Melfi - Vittoria 2-2
Modica - Rieti 4-1
Nocerina - Potenza 1-1
Pro Vasto - Viterbo 1-1
Vigor Lamezia - Gallipoli 1-0

I TABELLINI

Andria - Real Marcianise 1-2

ANDRIA BAT (4-2-3-1): Dibitonto 6.5; Succhiarelli 6.5. Pesce 5, Falanca 6, Ursino 5; Di Toro 6, De Gennaro 6; Fumai 6 (42' st Lentini ng), Terrevoli 6, Cunzi 6; Aquaro 5. A disp.: Mancini, Dell'Uomo, Innocenti, Suriano. All.: Foti 5.
REAL MARCIANISE (3-4-3): Della Corte 5; Chiavaro 6, D'Apice 6, Murolo 5; Ciano 6, Di Napoli 6, Amita 5.5 (18' st D'Ambrosio 6.5), Pagano 6; Poziello 6, Manco 5 (10' st Corsale 6), Galizia 5 (10' st Ferro 6). A disp.: Ciontoli, Gallo, Masturzo, Della Ventura. All.: Boccolini 6.
ARBITRO: Fugante di Macerata 6.
MARCATORI: 4'st Cunzi rig. (A), 28'st Poziello rig. (M), 48'st Ciano (M).
NOTE: spettatori 1.000 circa per un incasso di 5.333 euro. Espulso al 3' st Murolo (M) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Ursino, Succhiarelli, Pesce. Angoli 2-2. Recupero: pt 1'; st 4'.

Giugliano-Taranto 1-0

GIUGLIANO (4-3-3): Gragnaniello 6; Flauto 6.5, Astarita 6, Di Rocco 6, Gaveglia 6; Cejas 6, Carloto 6.5, Vives 6,5; Coquin 6 (20' st Di Roberto 6), Chigou 7 (43' st Toscano ng), Ciotola 6.5 (36' st Sirignano ng). A disp.: Mezzacapo, Vallefuoco, Scarpato, Alterio. All.: Dellisanti 7.
TARANTO (4-3-1-2): Gentili 6.5; Martinelli 5.5 (30' st Gambino ng), Caccavale 5.5, Pastore 6, Manni 5.5; Mortari 6, Bevo 6 (13' st Bruno 5.5), De Leonardis 5 (1' st Silvestri 6); Campanile 6.5; Catania 5.5, Deflorio 5. A disp.: Gori, Capone, Mancini, Malagnino. All.: Marino 5.
ARBITRO: Gentile di Termoli 6.
MARCATORE: 27'st Chigou.
NOTE: spettatori 1300, incasso 6.663 euro. Ammoniti: Cejas, Manni, Mortari, De Leonardis, Sirignano. Angoli: 5-4 per il Taranto. Recupero: pt 1' pt; st 4'.

Melfi-Vittoria 2-2

MELFI (4-3-3): Fumagalli 6.5; Tursi 7, Colantoni 6.5, Patarini 6 (33' st La Marca ng), Schettino 7; Schiavon 6.5, Russo R. 6, Cammarota 6.5 (20' st Rodio ng); Lauria 6.5, Rana 6 (30' st Arpaia ng), Paris 6. A disp.: Coscia, Gaeta, Picozzi, La Porta. All.: Novelli 6.
VITTORIA (4-4-2): Passarini 7; Venturi 6.5, Marcuz 6 (40' st Giordani ng), Misiti 6, Lizzori 6.5; Russo 6, Arcuri 5 (39' pt Fortunato 6.5), Martelli 6, Amenta 6.5; Lucido 6 (8' st Sergi 6.5), Marzullo 6.5. A disp.: Farelli, Eramo, Zirilli, Passacqua. All.: Gentilini 6.
ARBITRO: Giancola di Vasto 6.5.
MARCATORI: pt 16' Schiavon (M); st 7' Tursi (M),16' Sergi (V), 28' Amenta (V), NOTE: spettatori 1.500 circa. Ammoniti: Paris, Russo, Fumagalli, Passarini, Fortunato e Tursi. Angoli 11-3 per il Melfi. Recupero: pt 1'; st 7'.

Nocerina-Potenza 1-1

NOCERINA (4-4-2): Milan 6; Di Martino 6, Esposito 5.5, Bagnara 5, Di Giorgio 5.5; Ramora 6, Piemonte 6, Rocco 6, Di Franco 5.5 (24' st Lestani 5); Greco 5.5 (45' st Stanzione ng), Mazzeo 6 (39' st Caraviello ng). A disp.: Schettino, Coccia, Milano, Buonocunto. All.: Chiancone, squalificato, in panchina Torre.
POTENZA (4-4-2): Cinalli 6.5; Russo 7, Colletto 6, Bianconi 6.5, Zanotti 6; Dettori 6.5, Maisto 6, Rais 6 (35' st NolA 7), D'Agostino 6 (9' st Cassola 6); Morello 6, Lisi 6. A disp.: Iuliano, Cirina, Bianco, Berretti, Platone. All.: Porta 6.
ARBITRO: Morabito di Messina 6.5.
MARCATORI: 23'pt Mazzeo (N); 50'st Lisi (P).
NOTE: spettatori 3000 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Maisto, Di Martino, Bagnara, Piemonte, Ramora. Angoli 6-4 per il Potenza. Recupero: pt 2'; st 6'.

CLASSIFICA: Gallipoli 12 punti; Giugliano, Marcianise, Melfi 10; Cisco Roma, Taranto 8; Lamezia, Modica 7; Latina, Pro Vasto, Rende 6; Andria, Potenza, Rieti, Viterbo, Vittoria 5; Nocerina 4; Igea Virtus 0.

PROSSIMO TURNO
6ª GIORNATA - 2/10 - ORE 15

Cisco Roma - Vigor Lamezia
Gallipoli - Melfi
Latina - Igea Virtus B.
Nocerina - Giugliano
Potenza - Viterbo
R.Marcianise - Vittoria
Rende - Modica
Rieti - Pro Vasto
Taranto - Andria

SERIE D - GIRONE H - 3ª GIORNATA

Grottaglie - Sibilla Cuma 3-0
Bitonto - Lavello 2-1
Manduria - Brindisi 1-3
Matera - Solofra 3-1
N.Terzigno - Ariano Irpino 1-0
S.Felice AC - Noicattaro 0-1
S.Paolo Bari - Monopoli 1-3 (a Trani)
Sangiuseppese - Paganese 0-2
Scafatese - Savoia 2-1

CLASSIFICA: Paganese 9 punti; Grottaglie, Matera, Terzigno 7; Monopoli 6; Bitonto, Brindisi, Noicattaro, Sangiuseppese, Scafatese 4; Ariano Irpino 3; Manduria, San Felice, Sibilla Cuma, Solofra 2; San Paolo Bari, Savoia 1; Lavello 0.

PROSSIMO TURNO
4ª GIORNATA - 2/10 - ORE 15

Ariano Irpino - Matera
Brindisi - S.Felice A.C.
Lavello - S.Paolo Bari
Monopoli - Grottaglie
Noicattaro - Sangiuseppese
Paganese - Bitonto
Savoia - Terzigno
Sibilla Cuma - Scafatese
Solofra - Manduria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400