Cerca

Vantaggiato: «Il Bari è in salute. Vedrete lunedì»

L'attaccante è consapevole che il reparto offensivo è stato molto criticato per le occasioni sprecate e con molta onestà si è lasciato andare ad una serena autocritica dopo la gara di Avellino: «Bisogna essere più cattivi nelle conclusioni». A partire dalla prossima contro il Bologna
BARI - Veder sfumare la vittoria sul campo di Avellino a otto secondi dalla fine del recupero lascia grande amarezza nel clan barese, ma insieme alla rabbia per i tre punti sfumati, c'è grande voglia di risalire la classifica. «Il Bari è una squadra in salute. Basta giudicare la reazione mostrata contro l'Avellino. Abbiamo dominato per novanta minuti: solo un episodio contestato - il gol è stato segnato in evidente posizione di fuorigioco - e tanta sfortuna ci ha impedito di conquistare la prima vittoria esterna»: l'attaccante Daniele Vantaggiato è molto carico, e le sue dichiarazioni confermano il carattere del gruppo allenato da Carboni.
C'è ferma determinazione nel clan biancorosso, insieme alla volontà di rispondere alle critiche sul campo, con prestazioni di valore. «Anche con il Catania avevamo giocato alla grande per quasi un'ora - ha proseguito l'attaccante - ma le due reti dei siciliani in pochi minuti hanno complicato tutto». Il brindisino, autore di una sola rete in questo campionato, è consapevole che il reparto offensivo è stato molto criticato per le occasioni sprecate, e con molta onestà si è lasciato andare ad una serena autocritica: «Bisogna essere più cattivi nelle conclusioni, più spietati - ha aggiunto - non siamo un reparto in crisi perché creiamo molte occasioni, ci proponiamo al tiro con grande regolarità, ma non bisogna dimenticare che finora i portieri avversari hanno fatto parate miracolose, e quando non sono arrivati i loro guantoni, c'erano i pali a respingere le nostre bordate».
Lunedì sera, nel posticipo, al San Nicola sarà di scena il Bologna e, nonostante la caratura dell'avversario, i baresi hanno intenzione di giocare alla pari, per tentare il colpo da tre punti: «I felsinei sono un'ottima squadra, hanno un organico con molti giocatori di categoria superiore - ha concluso Vantaggiato - ma noi siamo in palla e possiamo fare risultato. Sarà una partita bellissima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400