Cerca

Stovini: «Primo tempo da grande squadra»

Il difensore fa l'analisi di quanto visto in campo contro la Fiorentina: «Un grande Lecce che ha dimostrato di essere vivo e capace di farcela. L'1-2 del secondo tempo, maturato in meno di 10', sia pur per nostri errori, avrebbe tagliato le gambe a chiunque». Già si pensa a Empoli
LECCE - «Ho visto il Lecce che mi aspettavo nel primo tempo. Un grande Lecce che ha dimostrato di essere vivo e capace di farcela». Lorenzo Stovini, difensore del Lecce, fa l'analisi di quanto visto in campo contro la Fiorentina. «L'1-2 del secondo tempo, maturato in meno di 10', sia pur per nostri errori, avrebbe tagliato le gambe a chiunque. Poi l'espulsione e il rimanere in 10 ha fatto il resto. Il primo gol subito è nato da una disattenzione, il secondo da un vero e proprio infortunio. Purtroppo li abbiamo presi questi due gol, poi è stato molto difficile riuscire a venirne fuori perché la Fiorentina ha preso in mano il gioco e si sa che hanno un grande palleggio. All'inizio del campionato abbiamo sicuramente avuto qualche difficoltà, ma la prima parte di ieri testimonia che abbiamo le possibilit5 di farcela nonostante il momento difficile, siamo tutti molto legati alla maglia, al nostro allenatore, sapremo insieme venirne fuori. La crisi societaria ha il suo peso, indubbiamente. Le scelte della famiglia Semeraro non mi compete giudicarle, vanno solo rispettate. Adesso dobbiamo fare quadrato, pensare solo al Lecce. Vogliamo dare il massimo e riprenderci le nostre soddisfazioni, per noi e i nostri tifosi, che spero vorranno essere con noi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400