Cerca

I friulani mettono Iaquinta fuori rosa

La decisione dell'Udinese arriva perché il giocatore non ha rinnovato il contratto. Il direttore generale Leonardi: «È l'unico dei nostri ragazzi che non si riconosce nel Progetto Udinese di solidarietà sportiva teso a realizzare gli importanti traguardi raggiunti e da raggiungere»
UDINE - Vincenzo Iaquinta è stato messo fuori rosa, per non aver rinnovato il contratto con la società friulana. La spiegazione sul sito ufficiale della società, con una nota firmata dal direttore generale Pietro Leonardi. «Rappresento il mio personale rammarico nel prendere atto che - si legge - ad oggi, è l'unico dei nostri ragazzi che non si riconosce nel Progetto Udinese di solidarietà sportiva teso a realizzare gli importanti traguardi raggiunti e da raggiungere. Tutti i calciatori della squadra, infatti, hanno dimostrato profonda fiducia nell'essenza dell'Udinese, ciascuno rinnovando, senza eccezioni, il proprio contratto». Leonardi conclude così: «Vincenzo Iaquinta si pone, ad oggi, in un'ottica distante dal progetto comune. Nella speranza che si richiami alla ragionevolezza per il bene della squadra, l'Udinese Calcio, nel rispetto degli altri ragazzi, nel frattempo lascerà spazio a chi ha dimostrato di credere nella forza degli obiettivi comuni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400