Cerca

Il Bari ad Avellino per rimettersi in marcia

Nella giornata di martedì, i biancorossi avranno subito l'opportunità di rimediare alla sconfitta col Catania, che ospiterà la capolista Atalanta. Il Mantova andrà a Vicenza. Gara dal profumo di A tra il Bologna e il Piacenza. Il Brescia, già a ridosso delle prime, ospita l'Arezzo
Sesta giornata, sulla carta, per la serie B domani sera, anche se tra i «cadetti» al massimo ciascuna squadra ha giocato quattro partite. La capolista Atalanta, che molti osservatori vedono nettamente staccata in testa, ha sempre vinto finora segnando in media due gol a match: domani però l'ostacolo è duro da superare contro il Catania, outsider che anche la classifica sta premiando. I siciliani inseguono a quattro punti e al «Massimino» si prevede il pienone. Il tecnico nerazzurro Colantuono non ha convocato Migliaccio, infortunato.
La seconda, il Mantova, potrebbe approfittare dello scontro al vertice, giocando a Vicenza. I veneti hanno già perso in casa, il Mantova ha già vinto in trasferta: chissà che la squadra di Di Carlo non stupisca ancora dopo la doppia promozione consecutiva dalla C2 alla B. Gara dal profumo di A al Dall'Ara di Bologna, tra i felsinei e il Piacenza. La classifica però dice il contrario, almeno al momento. La formazione di Uliveri ha messo insieme 5 punti in 4 incontri, quella di Iachini ancora meno, 4, ed ha la peggiore difesa con 9 reti incassate.
Si fa avanti il Brescia, già a ridosso delle prime. Le «rondinelle» allenate da Maran vantano il miglior attacco del torneo con 8 gol (come l'Atalanta) e domani, senza Di Biagio e Dallamano e con Bruno e Agliardi quasi certamente out, ospitano l'Arezzo (Raimondi non ce la fa) che è appena un punto sotto ed ha in squadra il bomber della B, Abbruscato (4 gol).
Curiosità per il Torino che, nonostante la squadra messa insieme in gran fretta, non sta affatto sfigurando. All'esordio ha vinto, nel turno seguente ha perso di misura in casa dell'Atalanta prima in classifica. I granata ospitano il Crotone (privo di Galardo, Scicchitano, Sedivec, Paquito e Tarantino) e puntano a scalare posizioni di classifica.
A Bergamo, il Modena tenterà di ottenere il terzo risultato utile di fila in trasferta, contro l'Albinoleffe. Gli orobici del nuovo corso Esposito non sembrano quelli della passata stagione, la squadra di Pioli invece sì. E ha un attacco da prime della classe. Match di medio-bassa graduatoria nel resto della giornata. Il Bari deludente di quest'inizio stagione è ospite dell'Avellino, Il Catanzaro riceve il Pescara, la Ternana il Cesena. Mercoledì si completa il turno con Cremonese-Triestina e Rimini-Verona.

Sono tre i giocatori di serie B espulsi durante le gare della quinta giornata di andata, e automaticamente squalificati per una giornata: si tratta di Nervo (Catanzaro), Papini (Ternana) e Peccarisi (Triestina). Una giornata di stop è stata inflitta anche all'allenatore del Catanzaro Francesco Gagliardi e, sempre tra i tecnici, l'ammonizione con diffida è toccata a Francesco Oddo (Avellino).
Tra le società ammenda di 1.750 euro al Crotone, per cori ingiuriosi intonati dai propri tifosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400