Cerca

Calcio - Del Piero lancia la Juve. Milan ko

Una doppietta del bianconero lascia la squadra di Capello (2-1 all'Ascoli) in testa a punteggio pieno, mentre ai rossoneri non basta la rete di Gilardino (la Samp ribalta: 2-1). Al secondo posto Udinese (4-2 alla Fiorentina), Palermo (1-2 a Siena) e Lazio (3-1 al Treviso). Si rigioca mercoledì
Stavolta la pioggia non c'entra. Ancelotti ancora una volta mastica amaro in trasferta ma la vittoria della Samp, in rimonta dopo l'illusorio gol di Gilardino, è legittima e permette alla Juve di staccare di cinque punti il Milan dopo tre turni. I liguri stendono i rossoneri in una gara che si è vista solo sul digitale terrastre e che rovina la giornata dei record di presenze di Maldini. La Juve infatti si aggrappa a Del Piero e, pur in una giornata di luna storta, regola con mestiere l'Ascoli, che riesce sempre a imbrigliare le grandi. Pinturicchio dimostra di non essere un lusso per la Juventus e si guadagna la giornata con una doppietta da fermo: prima un rigore e poi una punizione delle sue consegnano a Capello tre punti preziosi.
Cade invece l'Udinese nell'altro big match con Fiorentina. Muntari illude i friulani poi i viola ribaltano l'incontro grazie alla fresca vena di Toni, capocannoniere con 4 gol, che segna una splendida doppietta e vince il duello in chiave azzurra con Iaquinta. Prandelli batte Cosmi, che litiga con un tifoso e poi viene espulso dopo un battibecco con Toni, e Firenze sogna per la gioia dei Della Valle.
In grande spolvero anche il Palermo e il Chievo. I siciliani rispondono sul campo alle dure critiche di Zamparini dopo la vittoria corta in Coppa e s'impongono con autorità a Siena, e il gol vincente è di Makinwa anche se il più bello è quello del toscano Locatelli al termine di un'azione alla brasiliana.
Ma è ancora più rotonda e inattesa la vittoria del Chievo a Reggio Calabria propiziata da una doppietta di Franceschini. Per la squadra dello squalificato Mazzarri è già aria di crisi.
In attesa del posticipo Livorno-Roma la Juve ha fatto il vuoto e alle spalle per ora, con Fiorentina e Palermo, c'è anche la Lazio che approfitta di un calendario favorevole e si libera in scioltezza del modesto Treviso con un 3-1 propiziato da due assist di Di Canio. Ballardini esordisce a Cagliari con un pari in rimonta firmato Suazo. Dopo tanto trambusto forse per i sardi ci sarà una settimana di quiete. Va in archivio una giornata ricca di gol e di spunti pregevoli con tante squadre in grado di regalare emozioni. A parte il rigore assegnato da Tagliavento alla Juve e un gol reclamato e non concesso al Cagliari per un salvataggio a cavallo della linea di Zanchi, poche le proteste e i veleni da consegnare alle discussioni di inizio settimana. Anche perché c'è poco tempo per le chiacchiere, mercoledì si replica con il primo turno infrasettimanale.

Questi i risultati della terza giornata del campionato di serie A

A Milano: Inter-Lecce 3-0
A Parma: Parma-Empoli 1-0
A Cagliari: Cagliari-Messina 1-1
A Firenze: Fiorentina-Udinese 4-2
A Torino: Juventus-Ascoli 2-1
A Roma: Lazio-Treviso 3-1
A Reggio Calabria: Reggina-Chievo 1-3
A Genova: Sampdoria-Milan 2-1
A Siena: Siena-Palermo 1-2
Posticipo ore 20.30:
A Livorno: Livorno-Roma.

Classifica del campionato di calcio di serie A

Juventus 9 3 3 0 0 7 1
Fiorentina 7 3 2 1 0 8 5
Palermo 7 3 2 1 0 6 4
Lazio 7 3 2 1 0 5 2
Inter 6 3 2 0 1 8 3
Sampdoria 6 3 2 0 1 6 5
Livorno 6 2 2 0 0 3 1
Udinese 6 3 2 0 1 4 4
Chievo 6 3 2 0 1 4 2
Milan 4 3 1 1 1 5 3
Parma 4 3 1 1 1 2 2
Roma 3 2 1 0 1 3 1
Siena 3 3 1 0 2 4 6
Ascoli 2 3 0 2 1 2 3
Messina 2 3 0 2 1 3 4
Cagliari 2 3 0 2 1 3 4
Lecce 1 3 0 1 2 1 5
Reggina 0 3 0 0 3 3 9
Treviso 0 3 0 0 3 1 7
Empoli 0 3 0 0 3 0 6

CANNONIERI

4 RETI: Toni (1 rig.)(Fiorentina).
3 RETI: Adriano, Cruz (Inter); Trezeguet (Juventus); Terlizzi (Palermo); Muntari (Udinese).
2 RETI: Franceschini, Mandelli (Chievo); Fiore (Fiorentina); Del Piero (1 rig.)(Juventus); Pandev (Lazio); C.Lucarelli (Livorno); Shevchenko (Milan); Makinwa (Palermo); Cozza (Reggina); Bonazzoli (Sampdoria); Chiesa (1 rig.)(Siena).
1 RETE: Cariello, Cudini (Ascoli); Esposito, Suazo (Cagliari); Bojinov, Donadel (Fiorentina); Martins, Stankovic (Inter); Camoranesi, Vieira (Juventus); Oddo (1 rig.), Rocchi (Lazio), Pinardi (1 rig.)(Lecce); Palladino (Livorno); Di Napoli, Donati, Zoro (Messina); Ambrosini, Gilardino, Kakà (Milan); Corini (Palermo); Bresciano, Corradi (Parma); Ceravolo (Reggina); De Rossi, Mancini, Nonda (Roma); Diana, Gasbarroni, Tonetto, Volpi (Sampdoria); Locatelli, Tudor (Siena); Pinga (Treviso); Iaquinta (1 rig.)(Udinese).

PROSSIMO TURNO
4ª GIORNATA - 21/9 - ORE 20.30

Ascoli - Siena
Chievo - Inter
Empoli - Cagliari
Lecce - Fiorentina
Messina - Livorno
Milan - Lazio
Palermo - Reggina
Roma - Parma
Treviso - Sampdoria
Udinese - Juventus

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400