Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 23:59

Basket - Pavia: «Sono giovane. Un onore esserci»

Classe '89, play-guardia, è una delle giovani del vivaio del Cras: «Per me essere considerato il terzo play dietro Costalunga e Boaria è motivo di grande soddisfazione. Sono convinta che l'esperienza di queste due giocatrici e di tutte le altre mi servirà tantissimo per crescere»
Enrica Pavia, play-guardia, classe '89, 175cm, provenienza Marsala. Cosa ti ha spinto ad accettare come destinazione Taranto?
Due anni fa ho sostenuto un provino proprio con il Cras Basket. In tutto questo periodo ci siamo comunque tenuti in contatto perchè la società ha sempre manifestato un certo interesse nei confronti; d'altro canto io desideravo fortemente il trasferimento. Adesso i tempi sono diventati maturi, ed eccomi qui in maglia rossoblu. Ho aspettato due anni, ma va bene così... Questa è una società ambiziosa che ha sempre avuto un occhio di riguardo per le giovani come me, curando al massimo il vivaio...
Descriviti come giocatrice di basket
Mi piace giocare come play, ma le mie caratteristiche tecniche vanno anche in un'altra direzione: posso esprimermi tranquillamente nel ruolo di guardia. Per me essere considerato il terzo play dietro Anna Costalunga e Tatiana Boaria è motivo di grande soddisfazione. Sono convinta che l'esperienza di queste due giocatrici e di tutte le altre mi servirà tantissimo per crescere.
Che donna è Marta Cattani? Cosa c'è al di fuori del parquet di gioco?
Sono abbastanza socievole, e come le ragazze della mia età amo divertirmi. Lo shopping con le mie amiche è un appuntamento cui non posso rinunciare. Essendo una sportiva, poi, mi piace seguire nel tempo libero un po' tutte le discipline sportive.
Domanda secca: un voto al Cras Basket Taranto edizione 2005/2006?
Dico otto...Vabbè esageriamo, un bel nove. Italiane a parte, i dirigenti hanno portato a Taranto tre straniere di grande livello. Con una squadra del genere si può andare molto lontano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione