Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 10:45

Crotone, quattro gol al Piacenza. Il Bari in apprensione

Nel secondo turno, oltre alle vittorie di Catania e Triestina, Vicenza e Cremonese, in evidenza i calabresi (che ospiteranno i biancorossi, sabato 10 alle ore 15). Konko fa una doppietta. Mercoledì 7 si recupereranno due delle gare rinviate della prima giornata
Dopo il rinvio di quasi tutte le gare della prima giornata per la questione (irrisolta) delle partite al sabato vietate dai sindaci, l'Atalanta ha risposto presente nel secondo turno alla chiamata del Catania (venerdì successo sul Brescia) mantenendo le promesse che la vogliono in prima fila per l'immediato ritorno in serie A. La prima del tecnico Colantuono sulla panchina orobica è sofferta, ma alla fine vincente, anche se tra le polemiche per il gol del 3-2 di Bellini contestato dal Verona per un fallo presunto sul difensore Teodorani prima della conclusione vincente dell'esterno sinistro dei bergamaschi. Ennesimo colpo di sfortuna di Nicola Ventola, centravanti tornato a Bergamo per rilanciarsi e ancora una volta vittima della iella: dopo pochi minuti è stato costretto a lasciare il campo per uno scontro fortuito con un avversario. Tacchetti sulla sua testa, sangue in abbondanza ed ancora una volta l'ex promessa interista deve fare i conti con la malasorte.
È la giornata del Crotone e della Triestina, inoltre. I calabresi esordiscono con un sonante 4-0 al Piacenza firmato da una doppietta di Konko e dai sigilli di Jeda e Borghetti. L'allenatore del Piacenza Iachini non s'aspettava certamente un debutto stagionale del genere; una formazione, la sua, che l'anno scorso sfiorò i play-off ) I giuliani sono momentaneamente al comando della classifica insieme al Vicenza che oggi si è imposto con il minimo scarto contro il Cesena grazie a Cristallini che ha ribattuto sotto misura dopo una traversa. La Triestina ha vinto invece ad Avellino: decisivo il solito Godeas che ha approfittato di una fatale indecisione di Tagliatela, il 36enne portiere degli irpini.
Vittorie per le neopromosse Cremonese e Mantova, i grigiorossi contro il Catanzaro, i biancorossi contro l'Arezzo. Quest'ultima partita è stata decisa da Gabriele Graziani, figlio d'arte. Suo padre è Ciccio, campione del mondo '82 ed attuale allenatore del Cervia la squadra di dilettanti resa famosa dal reality show «Campioni». Ha segnato l'1-0 decisivo ma non ha esultato per lo stretto legame che ha con la città di Arezzo. La Cremonese ha liquidato 2-0 il Catanzaro: al 3' della ripresa Prisciandaro ha aperto le marcature, nel finale Carparelli, capitano ed ex idolo del Genoa, ha chiuso i conti.
Solo pari per un'altra neopromossa all'esordio, il Rimini, che vede sfumare la vittoria a pochi minuti dal termine.) Il vantaggio dei romagnoli arriva al 25' con il neo entrato Motta (fatale l'errore del modenese Centurioni), ma al 45', su rigore decretato per atterramento di Colacone, permette a Bucchi di pareggiare per i «canarini» emiliani. Per concludere degna di nota la vittoria interna della Ternana sull'Albinoleffe, arrivata nonostante le assenze dei «big» rossoverdi Frick e Jimenez. Il gol vittoria al «Liberati» arriva al 15' della ripresa con Galasso.
Nel posticipo, il Bologna ha battto 2-1 il Pescara.

SERIE B - 2ª GIORNATA

Catania - Brescia 2-1 (venerdì)
Atalanta - Verona 3-2
Avellino - Triestina 0-1
Cremonese - Catanzaro 2-0
Crotone - Piacenza 4-0
Mantova - Arezzo 1-0
Rimini - Modena 1-1
Ternana - Albinoleffe 1-0
Torino - Bari (rinviata)
Vicenza - Cesena 1-0
Bologna - Pescara 2-1 (lunedì)

CLASSIFICA

Bologna 4 2 1 1 0 2 1
Vicenza 4 2 1 1 0 2 1
Triestina 4 2 1 1 0 1 0
Crotone 3 1 1 0 0 4 0
Bari 3 1 1 0 0 2 0
Cremonese 3 1 1 0 0 2 0
Atalanta 3 1 1 0 0 3 2
Catania 3 1 1 0 0 2 1
Mantova 3 1 1 0 0 1 0
Ternana 3 2 1 0 1 1 2
Modena 1 1 0 1 0 1 1
Rimini 1 1 0 1 0 1 1
Avellino 1 2 0 1 1 0 1
Verona 1 2 0 1 1 2 3
Catanzaro 1 2 0 1 1 1 3
Pescara 0 1 0 0 1 1 2
Torino 0 0 0 0 0 0 0
Brescia 0 1 0 0 1 1 2
Albinoleffe 0 1 0 0 1 0 1
Arezzo 0 1 0 0 1 0 1
Cesena 0 1 0 0 1 0 1
Piacenza 0 1 0 0 1 0 4

CLASSIFICA CANNONIERI

2 RETI: Konko (Crotone).
1 RETE: Bernardini, Soncin (Atalanta); Pagano, Santoruvo (Bari); Bellucci (Bologna); Bruno (Brescia); De Zerbi, Del Core (Catania); Corona (Catanzaro); Carparelli, Prisciandaro (Cremonese); Borghetti, Galardo (Crotone); Graziani (Mantova); Bucchi (1 rig., Modena); Croce (Pescara); Motta (Rimini); Galasso (Ternana); Godeas (Triestina); Adailton (1 rig., Verona); Martinelli, Schwoch (Vicenza).
Autoreti: 1 Zoppetti (Pescara) in favore del Bologna.

Questo il programma dei recuperi della prima giornata di serie B

MERCOLEDI' 7 SETTEMBRE (ORE 20,30)

AREZZO - CROTONE
CESENA - ATALANTA
Gli altri recuperi mercoledì 14 settembre.

PROSSIMO TURNO
3ª GIORNATA - 10/9 - ore 15

Avellino - Brescia (9/9, ore 20,45)
Atalanta - Triestina
Bologna - Modena
Catania - Arezzo
Cremonese - Verona
Crotone - Bari
Mantova - Cesena
Rimini - Catanzaro
Torino - Albinoleffe
Vicenza - Piacenza
Ternana - Pescara (12/9, ore 20,45)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione