Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 22:16

Volley, A1: si comincia con Castellana-Cuneo

ROMA - La pallavolo italiana che volta pagina e prova a prendere la strada del fair play finanziario, quello vero, in funzione del quale la prossima A1 non vedrà retrocessioni. Definiti, dunque, il calendario della prossima stagione e le novità che riguardano la formula dei playoff scudetto. Rispetto alla scorsa stagione avranno a disposizione una parte più cospicua del calendario: si partirà con gli ottavi di finale con in lizza la 7ª, 8ª, 9ª e 10ª classificata che si giocheranno due posti per accedere ai quarti di finale
Volley, A1: si comincia con Castellana-Cuneo
BARI - La pallavolo italiana che volta pagina e prova a prendere la strada del fair play finanziario, quello vero, in funzione del quale la prossima A1 non vedrà retrocessioni.

Definiti, dunque, il calendario della prossima stagione e le novità che riguardano la formula dei playoff scudetto. Rispetto alla scorsa stagione avranno a disposizione una parte più cospicua del calendario: si partirà con gli ottavi di finale con in lizza la 7ª, 8ª, 9ª e 10ª classificata che si giocheranno due posti per accedere ai quarti di finale che, come le semifinali, si disputeranno al meglio della quattro gare: la squadra miglior classificata nella regular season partirà in vantaggio pèr 1-0.

La finale scudetto tornerà ad essere al meglio delle cinque gare e prenderà il via domenica 28 aprile (data di gara1) per concludersi il 12 maggio (data dell’eventuale gara5). Nuovo anche il pallone, che per quattro anni sarà l’Mva200 Mikasa gialloblù.

Si parte dunque il 7 ottobre con l'ultima di stagione regolare in programma il 10 di marzo senza alcun turno infrasettimanale.

Inizio certo non facilissimo per la Bcc Nep Castellana che si troverà ad affrontare alla prima giornata una delle regine del torneo, Cuneo, con gli dei del volley a sorridere per lo scherzetto tirato a coach Gulinelli che si troverà subito di fronte la sua ex squadra. Alla seconda altra trasferta di lusso contro i campioni d'Italia di Macerata prima di tornare fra le mura amiche del Pala Grotte.

Alla Coppa Italia sarà dedicata la settimana post natalizia con i quarti di finale del 26 dicembre riservati alla prime otto classificate nel girone di andata che si contenderanno la final four del 29/30 dicembre.

Il calendario 1ª giornata (7 ottobre-22 dicembre) Castellana - Cuneo; San Giustino - Macerata; Trento - Vibo Valentia; Ravenna - Piacenza; Modena - Verona; Latina - Perugia 

2ª giornata (14 ottobre-6 gennaio 2013) Macerata - Castellana; Perugia - Trento; Cuneo - Ravenna; Piacenza - San Giustino; Vibo Valentia - Modena; Verona - Latina

3ª giornata (21 ottobre-13 gennaio) San Giustino - Latina; Trento - Modena; Macerata - Piacenza; Cuneo - Vibo Valentia; Ravenna - Verona; Castellana - Perugia

4ª giornata (28 ottobre-20 gennaio) Latina - Cuneo; Modena - Castellana; San Giustino - Trento; Ravenna - Macerata; Piacenza - Vibo Valentia; Perugia - Verona

5ª giornata (4 novembre-27 gennaio) Macerata - Latina; Trento - Cuneo; Vibo Valentia - Ravenna; Piacenza - Modena; Verona - Castellana; Perugia - San Giustino

6ª giornata (11 novembre-3 febbraio) Latina - Trento; Macerata - Perugia; Cuneo - Piacenza; Castellana - Vibo Valentia; San Giustino - Verona; Modena - Ravenna

7ª giornata (18 novembre-10 febbraio) Trento - Macerata; Verona - Cuneo; Piacenza - Castellana; Perugia - Modena; Ravenna - Latina; Vibo Valentia - San Giustino

8ª giornata (25 novembre-17 febbraio) Castellana - Trento; Modena - Cuneo; Piacenza - Perugia; Verona - Macerata; Latina - Vibo Valentia; San Giustino - Ravenna

9ª giornata (2 dicembre-24 febbraio) Castellana - Latina; Macerata - Modena; Trento - Piacenza; Vibo Valentia - Verona; Cuneo - San Giustino; Perugia - Ravenna

10ª giornata (9 dicembre-3 marzo) Cuneo - Macerata; Latina - Piacenza; San Giustino - Modena; Vibo Valentia - Perugia; Verona - Trento; Ravenna - Castellana

11ª giornata (16 dicembre-10 marzo) Modena - Latina; Castellana - San Giustino; Trento - Ravenna; Macerata - Vibo Valentia; Piacenza - Verona; Perugia - Cuneo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione