Cerca

Andria, il calcio rischia di scomparire: poco  tempo per iscriversi

ANDRIA - Siamo arrivati ai tempi supplementari e la partita è ferma sullo zero a zero. Questa gara però non si gioca sul manto erboso ma su un tavolo importante che deciderà il futuro dell'Andria Calcio. Si naviga a vista e non ci sono certezze ma ancora tanti dubbi che non lasciano tranquilli i tifosi azzurri. L'ostacolo principale resta sempre la fidejussione, indispensabile per l'iscrizione al prossimo campionato di Prima Divisione
Anche a Foggia la situazione resta critica
A Taranto pronti 15 azionisti
Andria, il calcio rischia di scomparire: poco  tempo per iscriversi
ANDRIA -  Siamo arrivati ai tempi supplementari e la partita è ferma sullo zero a zero. Questa gara però non si gioca sul manto erboso ma su un tavolo importante che deciderà il futuro dell'Andria Calcio. Si naviga a vista e non ci sono certezze ma ancora tanti dubbi che non lasciano tranquilli i tifosi azzurri. L'ostacolo principale resta sempre la fidejussione, indispensabile per l'iscrizione al prossimo campionato. Così come resta da capire il coinvolgimento di "mister x", ovvero di un imprenditore piombato nelle ultime ore in città ed interessato non solo a completare le garanzie per la fidejussione ma anche a rilevare la società azzurra.

MISTER X - Chi è "mister x"? Qualche notizia in più si ha in merito. Non è un imprenditore ma una società impegnata nel settore alberghiero. Per conto della società, un intermediario sta trattando con il sindaco Giorgino. Nella giornata di ieri, l'ìntermediario ed un avvocato della società hanno visionato le carte del sodalizio andriese e allo stesso tempo si sono mobilitati per trovare i 260mila euro utili a completare le garanzie della fidejussione da 600mila euro. Recuperare tutti questi soldi nei giorni di chiusura delle banche non è certamente facile, ma si spera che questa società alberghiera possa riuscirci entro lunedì mattina, termine ultimo per presentare la fidejussione e il ricorso per la riammissione dell'Andria al campionato. 

NUOVA SOCIETA' - La famiglia Attimonelli resta in attesa di avere un incontro con questa nuova società interessata all'Andria Calcio. Gli imprenditori andriesi sono stati i primi a dare un sostegno concreto per evitare la scomparsa del club calcistico. Soltanto dopo aver presentato la fidejussione ed il ricorso, le due parti cominceranno a trattare l'acquisizione delle quote societarie per capire chi sarà il socio di maggioranza e chi di minoranza. Ma questi sono problemi che si potranno risolvere con maggiore calma e tranquillità, adesso il tempo impone una corsa per evitare la scomparsa del club. 

Aldo Losito

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400