Cerca

Il 2 settembre partirà il Rally del Gargano

La 26ª edizione del "Trofeo Città di Foggia", organizzata dall'Automobile Club di Foggia, vedrà partecipare una cinquantina di autovetture sportive, che si daranno battaglia su un percorso di 489 chilometri con 9 prove speciali. Ritornerà la cronoscalata Macchia - Monte Sant'Angelo
FOGGIA - Prenderà il via sabato prossimo 2 settembre la 26ª edizione del Rally del Gargano "Trofeo Città di Foggia", organizzata dall'Automobile Club di Foggia. Una cinquantina di autovetture sportive si darà battaglia su un percorso di 489 Km con 9 prove speciali. La partenza avverrà dalla Fiera all'interno della quale è ubicato anche il quartier generale della manifestazione.
Dopo la passerella dell'1 sera (le auto si sposteranno dalla villa comunale e torneranno in Fiera), partiranno per affrontare un percorso tortuoso del Gargano, da Manfredonia a Monte Sant'Angelo, da Vieste alla Foresta Umbra.
Questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione il presidente della Aci Foggia, Raimondo Ursitti, ha posto sottolineato l'importanza del Rally del Gargano, quale penultima tappa del 'Trofeo Italiano Rally Asfaltò nonché unica tappa del sud Italia dopo il forfait di Messina, la cui organizzazione ha richiesto «un impegno notevole che credo - ha detto - sia valso la pena anche dal punto di vista della promozione turistica».
Ursitti ha poi annunciato che dopo diversi anni di assenza ritornerà la cronoscalata Macchia - Monte Sant'Angelo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400