Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 03:07

Il Lecce ingaggia il portiere Benussi

Acquisiti a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del giocatore, classe '81, nell'ultima stagione a Venezia. Ha scelto la maglia numero 99. Giacomazzi, reduce da una distorsione, è tornato a lavorare col gruppo. La squadra resterà nel ritiro di Cavalese fino al 6 agosto
LECCE - Nuovo acquisto per il Lecce. Francesco Benussi vestirà infatti la casacca giallorossa: sono stati, infatti, acquisiti a titolo definitivo i diritti alle prestazioni spotive del portiere, classe '81, che ha scelto per la maglia numero 99.
Ieri, intanto, ha ripreso la preparazione Guillermo Giacomazzi, che ha lavorato a parte ma è recuperato. La squadra di Angelo Gregucci continua, dunque, il ritiro di Cavalese dove rimarrà fino al 6 agosto prossimo. Il centrocampista uruguaiano, reduce da una distorsione, ha ripreso ad allenarsi e le sue condizioni di fatto non preoccupano. Nei giorni scorsi Giacomazzi si era sottoposto ad accertamenti che hanno escluso l'interessamento dei legamenti.
Il nuovo Lecce prende forma e giorno dopo giorno si plasma secondo i dettami del nuovo tecnico, Angelo Gregucci, nel ritiro di Cavalese. «Siamo - commenta l'allenatore - perfettamente in regola con le nostre tabelle di marcia: per la ormai prossima sfida di Coppa Italia con il Monza abbiamo raggiunto un buon livello di preparazione, anche se sul piano atletico dobbiamo ancora lavorare molto».
Aver confermato i più bravi è il presupposto migliore per la squadra pugliese. E' rimasto il bomber Vucinic (con 19 realizzazioni, primo marcatore straniero dell'ultima serie A, meglio anche di Shevchenko e Adriano) e anche il capitano Ledesma, alla quarta stagione nel Lecce.
La fascia destra sarà ancora affidata a Cassetti, rimasto in Puglia nonostante le molte richieste, così come Stovini resterà il perno della difesa, con Diamoutene (riscattato dalla Lucchese). Tra i volti nuovi i difensori Polenghi (dalla Salernitana) e Pecorari (dalla Triestina), Benussi (svincolato dal fallimento del Venezia), secondo portiere dopo Sicignano (al posto di Anania, in partenza). Da non sottovalutare i ritorni da Catania e Catanzaro dei giovanissimi Pellè e Agnelli: i due grandi protagonisti al Mondiale Under 20 di giugno scorso.
La formazione più probabile non dovrebbe discostarsi molto da: Sicignano, Cassetti, Pecoraro, Stovini, Rullo, Giacomazzi, Ledesma, Camorani, Valdes, Vucinic, Pinardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione