Cerca

Regata Brindisi-Corfù per la XXVII edizione è già record di iscritti

Eccolo l’avvenimento che saluta l’arrivo dell’estate: è la XXVII Regata Internazionale Brindisi- Corfù che, a dieci giorni dal via, ha già toccato quota 115 di iscritti. È il «miracolo» che compiono ogni anno i dirigenti del Circolo della Vela Brindisi, presieduto da Livio Georgevich, che si ripete puntualmente. Oltre ogni aspettativa degli organizzatori, quindi, l’andamento delle iscrizioni alla Regata Internazionale
Regata Brindisi-Corfù per la XXVII edizione è già record di iscritti
Eccolo l’avvenimento che saluta l’arrivo dell’estate: è la XXVII Regata Internazionale Brindisi- Corfù che, a dieci giorni dal via, ha già toccato quota 115 di iscritti. È il «miracolo» che compiono ogni anno i dirigenti del Circolo della Vela Brindisi, presieduto da Livio Georgevich, che si ripete puntualmente. Oltre ogni aspettativa degli organizzatori, quindi, l’andamento delle iscrizioni alla Regata Internazionale Brindisi-Corfù 2012. 

A dieci giorni dal via, previsto per le ore 13 di mercoledì 13 giugno, le imbarcazioni sono già a quota 115, quando lo scorso anno furono 111 in tutto il giorno della partenza. In classe A, quella riservata ai maxi, sono già iscritti Sanofi Idrusa, il Farr 80 del Montefusco Sailing Project ; la gemella Drake Passag e di Trieste, che parteciperà con la bandiera del Programma alimentare mondiale; il Felci 61 Buena Vista della Lni Bari; l’immancabile ed agguerrita Moonshine, il Cori 52 di Eduardo Zaccarelli, Pesaro; e da Pesaro si attende il ritorno dell’ar matore Anteo Moroni con un Cookson 47, High 5, e anche Fe t ch IV, il Trip 80 dell’armatore barese Michele Scianatico, potrebbe essere della partita. 

Fa passi in avanti anche la formula «Brindisi - Corfù per due», che prevede equipaggi di sole due persone, c’è la novità della categoria riservata alle barche classiche, e viene confermata anche quella riservata ai multiscafi (catamarani e trimarani). Tra le curiosità, la flotta di undici barche di Assonautica che partecipa alla regata «Appuntamento in Adriatico» da Rimini alla Turchia, che percorrerà il tratto da Brindisi alla “perla dello Ionio” partecipando alla XXVII edizione della Brindisi – Corfù. La cerimonia di benvenuto agli equipaggi si svolgerà alle 19 del 12 giugno in piazzale Lenio Flacco, dato che l’intero lungomare Regina Margherita è off-limits per i lavori di rifacimento. 

Nello spazio che i brindisini conoscono meglio come piazza Sciabiche, è stato allestito dalla Camera di Commercio il «Med Village», l’area attrezzata di supporto alla regata. Le barche infatti saranno ospitate nel tratto di banchina antistante, quello in concessione all’Ap p ro d o delle Indie. Ma gli organizzatori, dato l’imprevisto numero di iscrizioni, si stanno prodigando per cercare anche altri ormeggi aggiuntivi a quello principale. A conclusione della serata, si svolgerà un programma di fuochi di artificio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400