Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 15:52

Papà Sibilano: «Ho una gran voglia di lavorare»

Il ventisettenne difensore del Bari, ha raggiunto il ritiro di Mezzano di Primiero solo ieri pomeriggio, dopo qualche giorno di permesso per l'arrivo della cicogna: «Sono carico. L'arrivo del mio primo figlio è una ulteriore spinta a vivere una stagione da protagonista». Carrus a riposo fino a fine mese
BARI - «Sono carico e ho una gran voglia di iniziare la preparazione. L'arrivo del mio primo figlio è una ulteriore spinta a vivere una stagione da protagonista». Lorenzo Sibilano, ventisettenne difensore del Bari, ha raggiunto il ritiro di Mezzano di Primiero ((Trento) solo ieri pomeriggio, dopo qualche giorno di permesso per l'arrivo della cicogna. «Ho grandi motivazioni - aggiunge il difensore - lo scorso campionato sono convinto di aver guadagnato la stima anche di molti scettici. La nostra difesa è stata un punto di forza della squadra, ma ora dobbiamo fare di più».
Dopo una salvezza conquistata con tranquillità, i tifosi pretendono una stagione al vertice della cadetteria. Sibilano è consapevole dell'arduo compito, ma la sfida lo attira: «Ci sono per ora solo tre squadre in pole: Catania, Atalanta e Modena. Noi, ambiziosi, partiamo dal blocco storico dello scorso anno, poi la società aggiungerà ancora qualche elemento. Soprattutto in difesa, dobbiamo sopperire alle partenze di Doudou e Bianconi».
Il Bari ha fatto della difesa il suo fiore all'occhiello: «Anche nella prossima stagione cercheremo di essere granitici - conclude Sibilano - con Carboni si cura molto la fase difensiva e tutta la squadra è abituata a coprire. Questo lavoro ha dato già i suoi frutti e li darà anche nel prossimo campionato».
Intanto, dovrà stare riposo fino alla fine del mese il centrocampista del Bari Davide Carrus. Oggi al giocatore, che è stato visitato dall'ortopedico barese Mocci, è stato impiantato un plantare sotto il piede destro a causa della frattura ad una falange di un dito riportata nei giorni scorsi in allenamento. I tempi di recupero non sono lunghi (due settimane), ma onde evitare possibili complicazioni, Carrus sarà sottoposto ad un trattamento fisico e farmacologico. Il giocatore domani ritornerà in ritiro a Mezzano di Primiero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione