Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 11:47

Pallavolo - Gioia vuol partire col piede giusto

Nella prima partita del prossimo campionato di serie A1 maschile vuole farsi trovare pronto ad Ancona. L'appuntamento è per il 25 settembre prossimo. Il club, però, non ha ancora risolto i suoi problemi finanziari, visto che nessuno sponsor ha ufficialmente sostituito la Teleunit
Il Volley Gioia non ha ancora risolto i suoi problemi finanziari, visto che nessuno sponsor ha ufficialmente sostituito la Teleunit. Ma la società del patron Gallo è pronta ad affrontare la prossima stagione agonistica nel campionato di Serie A2. Anche quest'anno la formazione allenata da Pino Lorizio inaugurerà la propria stagione con una trasferta, quella sul parquet della Sira Ancona. A dare un primo sguardo al campionato ed al calendario delle gare è il presidente e direttore sportivo del Volley Gioia, Angelo Galatola: «Ad aspettarci c'è un campionato che si presenta equilibrato - ha dichiarato Galatola - con molte squadre già proiettate ai play off ed altre che, forse partendo da outsider, emergeranno con il trascorrere delle giornate di gioco».
Gioia non intende partire in sordina. Già in occasione della conferenza del 28 giugno scorso, infatti, tanto Pinuccio Gallo che Galatola avevano assicurato che si stava provvedendo, con notevoli sacrifici, ad allestire una squadra competitiva, capace di affrontare la stagione e combattere alla pari con le proprie antagoniste. L'esordio con la Sira dovrebbe essere un importante primo banco di prova. «Ancona non è la squadra dell'anno scorso - ha commentato il ds biancorosso - e rappresenta un ostacolo serio, da affrontare con impegno. Anche per partire con il piede giusto! Rimane il nostro debutto e sarà al pari di formazioni come Arezzo, Loreto, Corigliano, per dirne qualcuna, un'avversaria da tener d'occhio».
A far buona compagnia al team gioiese ci saranno altre tre squadre pugliesi: il Taranto, (già compagna di classe del Gioia nella passata stagione nel campionato di massima serie), il Taviano e la neo-promossa Castellana. «Taviano e Castellana hanno le idee chiare - riconosce il presidente biancorosso - e, come noi, s'impegneranno sin dalla prima giornata per assicurarsi i primi posti in classifica. Taranto è un discorso a sé. Una compagine di tutto rispetto che non dovrebbe perdere neanche un set considerato il calibro dei giocatori ingaggiati, la loro esperienza e la loro professionalità». «Ho già dichiarato in un'altra occasione - continua Galatola - che il campionato 2005/2006 è del presidente Bongiovanni che sta facendo cose straordinarie per la sua Società e merita, anche per questo, grandi soddisfazioni».
Una curiosità: primo derby della stagione, per il Volley Gioia, sarà quello contro Taviano, da giocare sul parquet biancorosso il 16 ottobre. In attesa di quella giornata, ricca di aspettative come ogni derby, l'appuntamento è per il 25 settembre prossimo, con la prima giornata di andata di un Campionato che si prospetta già molto interessante e competitivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione