Cerca

Pallavolo - Taranto ingaggia Patriarca

Lo schiacciatore, 28 anni, nativo di Sora, ha siglato l'accordo che lo legherà per un anno alla Prisma. Lo schiacciatore laziale è reduce dalla vittoria dello scudetto in Spagna con l'Almeria. Completata la squadra titolare per il campionato di serie A2 maschile. Il libero Pesenti al Taviano
TARANTO - Lo schiacciatore Giuseppe Patriarca, 28 anni, nativo di Sora ha siglato stamani l'accordo che lo legherà per un anno alla Prisma Taranto. Il forte schiacciatore laziale è reduce dalla vittoria dello scudetto nel campionato spagnolo con l'Almeria, club allenato dall'italiano Molducci (ora a Perugia) e nelle cui fila ha militato l'ex Rossetti.
Questo il curriculum sportivo del neo acquisto rossoblu, che di fatto completa quella che sarà una squadra titolare di altissimo livello tecnico con De Giorgi- Schuil, diagonale palleggiatore-opposto, Giretto ed Heikkinen , centrali, Castellano-Patriarca, schiacciatori, Vicini, libero. Al suo attivo, Patriarca, oltre al recente scudetto iberico ha una vittoria nella Coppa dei Campioni con la maglia della Daytona Modena (riserva di Cantagalli, Bracci e Nuzzo).

2004-2005 A Unicaja Almeria (ESP)
2003-2004 A1 Bossini Gabeca Montichiari
2002-2003 A1 Estense Carife Ferrara
2002-2003 A2 Samia Schio Sport
2001-2002 A2 Aesse VRB Verona
2000-2001 A1 Conad Volley Forlì
1999-2000 A2 VidexDa.Mi.Grottazzolina
1998-1999 A1 Casa Modena Unibon
1997-1998 A2 Videx Grottazzolina
1996-1997 A1 Area Ravenna
1996-1997 A1 Las Daytona Modena
1995-1996 A1 Las Daytona Modena
1994-1995 Giov. Daytona Las Modena
1993-1994 Giov. Sora

La Salento d'amare Taviano ha acquisito il diritto ad usufruire delle prestazioni sportive dell'atleta Matteo Pesenti. Nato a Bergamo il 7 settembre 1976 ed alto 184 cm, Pesenti sarà il nuovo libero della società della città dei fiori. Proviene dal Bassano Volley, club con cui ha raggiunto nella passata stagione la Final Four della Tim Coppa Italia di serie A2 e la finalissima dei play-off promozione, persa contro il Terra Sarda Cagliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400