Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 03:22

Torrente (Bari) «Contro il Cittadella l'ultimo sforzo»

BARI – Il tecnico dei pugliesi: «Dobbiamo fare l'ultimo sforzo per metterci al sicuro in classifica. In questo torneo la salvezza è a quota 49. Con una vittoria chiuderemmo questo capitolo». Sul piano tattico il Bari che scenderà in campo contro il Cittadella avrà lo stesso attacco schierato con la Samp - Defendi insieme a Stoian e Forestieri – mentre a centrocampo Rivaldo prenderà il posto di Bogliacino, accanto a Scavone e De Falco. In difesa andrà in panchina Borghese
Torrente (Bari) «Contro il Cittadella l'ultimo sforzo»
BARI – “Con il Cittadella dobbiamo fare l'ultimo sforzo per metterci al sicuro in classifica. In questo torneo la salvezza è a quota 49. Con una vittoria chiuderemmo questo capitolo, mentre se dovesse andar male, i veneti ci supererebbero”: è questo l’indirizzo che ha dato ai suoi il tecnico del Bari Vincenzo Torrente. 

Nella conferenza stampa pre-partita al San Nicola, l’allenatore campano ha pungolato le punte Stoian e Forestieri: “Se non si corre, non si va in campo. Ormai tutti gli attaccanti fanno la fase difensiva, da Insigne ai campioni delle grandi della A. Anche Etòo per ragioni tattiche ha fatto il terzino. Se ci si giustifica per i mancati gol con l’impegno in fase di contenimento, allora significa che si cercano alibi...”. 

Sul piano tattico il Bari che scenderà in campo contro il Cittadella avrà lo stesso attacco schierato con la Samp - Defendi insieme a Stoian e Forestieri – mentre a centrocampo Rivaldo prenderà il posto di Bogliacino, accanto a Scavone e De Falco. In difesa andrà in panchina Borghese (Torrente ha detto che lo schiererà “quando sarà più tranquillo”), mentre Garofalo dovrebbe cedere la fascia sinistra a Crescenzi, mentre Polenta giocherà a destra, con Ceppitelli e Dos Santos centrali davanti a Lamanna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione