Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 09:19

De Toni è la prima direttrice di gara tra i prof

Avvenimento inedito nel mondo del calcio che conta: l'arbitro della sezione di Schio rompe così il tabù. Finora l'unica donna ad accedere al mondo professionistico, ma come guardalinee, era stata Cristina Cini, impiegata nelle terne anche nel campionato di serie A
ROMA - Arriva la prima donna arbitro nel mondo del calcio professionistico. Nel giorno di promozioni e bocciature per l'intero settore c'è spazio anche per un direttore di gara al femminile: tra coloro che salgono di categoria dai dilettanti alla Can di C, c'è anche Anna De Toni, della sezione di Schio che rompe così il tabù dei direttori di gara al femminile e sarà la prima donna arbitro a indossare il fischietto tra i professionisti. Finora l'unica donna ad accedere al mondo professionistico, ma come guardalinee, era stata Cristina Cini, impiegata nelle terne anche nel campionato di serie A. «Si tratta della prima donna - ha spiegato il presidente dell'Aia, Tullio Lanese -, un primo passo importante e speriamo che nel futuro possano arrivare a dirigere le partite anche a livello superiore».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione