Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 08:46

Tennis - Federer, tris a Wimbledon

Battuto lo statunitense Roddick in tre set: 6-2, 7-6 (2), 6-4. È il trentesimo titolo in carriera per lo svizzero, che si è portato a 36 vittorie di fila sull'erba, 21 finali senza sconfitte e 58 successi in 6 mesi, cifre che riassumono lo strapotere del dominatore della disciplina
Tennis - Federer, tris a Wimbledon
LONDRA - Terzo trionfo consecutivo a Wimbledon, trentesimo titolo in carriera, 36 vittorie di fila sull'erba, 21 finali senza k.o. e 58 successi in 6 mesi: sono le cifre che riassumono lo strapotere di Roger Federer, sempre più dominatore del tennis mondiale. Lo svizzero ha demolito Andy Roddick, testa di serie numero 2, nella finale dei Championships e ha completato la cavalcata sui prati dell'All England Club. In sette incontri ha perso solo un set, al terzo turno contro il tedesco Nicolas Kiefer. Per il resto, ha dettato legge a forza di 3-0.
La regola è stata applicata anche oggi, nella finale presentata come la rivincita del match che ha chiuso l'edizione 2004 del torneo. La partita, invece, è stata in bilico solo nel secondo set, deciso al tie-break. Per il resto, tutto è andato secondo pronostico: Federer ha battuto Roddick per la nona volta in 10 match e si è aggiudicato il terzo confronto diretto giocato sull'erba londinese, dopo la semifinale 2003 e la finale 2004.
Sul grass, il divario tra il migliore e gli altri è tale che il record di 41 successi consecutivi sul verde, detenuto da Bjorn Borg, comincia a vacillare. L'orso svedese infilò una cinquina davanti al Royal Box tra il 1976 e il 1980. L'impressione, dopo le ultime due settimane londinesi, è che Federer possa sognare di fare altrettanto. Non è azzardato nemmeno cominciare a pensare allo statunitense Pete Sampras, capace di conquistare 7 titoli in 8 anni tra il 1993 e il 2000.
Il paragone non sembra irriverente, soprattutto se si fa riferimento al primo set giocato oggi dallo svizzero. Federer è stato semplicemente perfetto: 15 colpi vincenti, 1 solo errore e 72% di prime palle. Roddick non ha avuto nemmeno un break-point e ha ceduto il servizio 2 volte. Il 6-2 per l'elvetico è apparso la conseguenza naturale di un dominio schiacciante. Il numero 1 del mondo ha mollato la presa solo all'inizio del secondo parziale. Sull'1-1, il fuoriclasse di Basilea ha ceduto la battuta e il pubblico del Centre Court, quasi rassegnato al monologo del rossocrociato, ha ripreso voce. Il vantaggio di Roddick, in realtà, è durato pochissimo: Federer ha ripreso subito a macinare gioco e ha ristabilito l'equilibrio (3-3). Sul 5-4, 'A-Rod' si è aggrappato al servizio per cancellare due set-point. Nemmeno la battuta, però, è stata sufficiente nel tie-break: il defending champion è scappato subito 3-0 e ha chiuso agevolmente 7-2.
Impressionante, nello score parziale dell'elvetico, il dato relativo agli errori gratuiti (2), soprattutto se affiancato a quello dei colpi vincenti (18). Nemmeno la pioggia, protagonista per una ventina di minuti, ha bloccato gli ingranaggi del fuoriclasse. Sul 3-3 del terzo set Federer ha piazzato il break decisivo, costruito con una serie di passanti impeccabili. Il match, virtualmente, si è chiuso lì: Federer si è limitato a tenere i successivi due turni di servizio prima di chiudere con il 12° ace.

Questo l'albo d'oro maschile di Wimbledon (dal 1946)

1946 Petra
1947 Kramer
1948 Falkenburg
1949 Schroeder
1950 Patty
1951 Savitt
1952 Sedgman
1953 Seixas
1954 Drobny
1955 Trabert
1956 Hoad
1957 Hoad
1958 Cooper
1959 Olmedo
1960 Fraser
1961 Laver
1962 Laver
1963 McKinley
1964 Emerson
1965 Emerson
1966 Santana
1967 Newcombe
1968 Laver
1969 Laver
1970 Newcombe
1971 Newcombe
1972 Smith
1973 Kodes
1974 Connors
1975 Ashe
1976 Borg
1977 Borg
1978 Borg
1979 Borg
1980 Borg
1981 McEnroe
1982 Connors
1983 McEnroe
1984 McEnroe
1985 Becker
1986 Becker
1987 Cash
1988 Edberg
1989 Becker
1990 Edberg
1991 Stich
1992 Agassi
1993 Sampras
1994 Sampras
1995 Sampras
1996 Krajicek
1997 Sampras
1998 Sampras
1999 Sampras
2000 Sampras
2001 Ivanisevic
2002 Hewitt
2003 Federer
2004 Federer
2005 FEDERER

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione