Cerca

Doppietta di Eder Samp batte il Bari

GENOVA - Nella trentasettesima giornata della serie B di calcio, i biancorossi giocano un buon primo tempo. L'unica vera occasione per gli avversari arriva con un rigore per fallo di Borghese su Eder, ma Foggia (al 30') si fa parare il tentativo di trasformazione. Ad apertura di ripresa (47') arriva la rete del vantaggio doriano grazie a un tap-in di Eder. Il Bari reagisce blandamente, mentre i padroni di casa migliorano fino al raddoppio del brasiliano (87'). Finisce 2-0
• I risultati: vincono Toro e Pescara
• La classifica: Bari resta a 45
• I cannonieri: biancorossi a secco
• Il prossimo turno: Bari-Ascoli
Doppietta di Eder Samp batte il Bari
SAMPDORIA-BARI 2-0 (0-0 nel primo tempo)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Da Costa 6; Rispoli 6, Gastaldello 7, Rossini 7, Laczko 6; Soriano 6, Obiang 5.5, Renan 6; Foggia 5 (19' st Juan Antonio 6); Pellè 5 (33' pt Bertani 6), Eder 7 (43' st Volta sv). In panchina: Fiorillo, Costa, Krsticic, Pozzi. Allenatore: Iachini 7.
BARI (4-3-3): Lamanna 6; Ceppitelli 6, Borghese 5.5 (33' pt Crescenzi 5), Dos Santos 6, Garofalo 5.5; De Falco 6, Bogliacino 5.5, Rivaldo 6 (27 st Bellomo sv); Defendi 6, Stoian 5.5, Forestieri 6 (12' st Castillo 6). In panchina: Perina, Polenta, Scavone, Kutuzov. Allenatore: Torrente 6. 
ARBITRO: Ciampi di Roma 6.5.
RETI: 2' e 41' st Eder.
NOTE: giornata calda, terreno in buone condizioni. Foggia ha sbagliato un rigore. Ammoniti Dos Santos, Borghese, Rossini. Angoli 9-5 per il Bari. Recupero: 2'; 3'.

GENOVA – La Sampdoria mantiene viva la speranza di raggiungere i playoff promozione battendo 2-0, dopo una partita confusa e difficile, un Bari impreciso e indeciso, ma molto determinato. 

Dopo un primo tempo inconsistente, senza idee e senza senso, con un rigore sbagliato (Foggia 30' pt) e il caos a centrocampo, il secondo tempo a squadra invariata parte subito, per i doriani, con il piede giusto e il piede è quello di Eder. Al 2' Renan prova il diagonale che Lamanna respinge e Eder è pronto a insaccare a porta vuota. 

Dopo il gol del vantaggio, i blucerchiati si producono nel nuovo gioco del 'giropallà per alcuni minuti, con il Bari che ci prova a più riprese ma trova un Da Costa sempre molto attento. Al 42' st ancora Eder, sinistro a incrociare angolato batte Lamanna e dà fiducia al popolo blucerchiato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400