Cerca

Foggia non più a Bari giocherà a Lecce

di FILIPPO SANTIGLIANO
FOGGIA - Non più il «San Nicola» ma il «via del Mare». Il Foggia di Bonacina è costretto ad elemosinare uno stadio in Puglia per via della inagibilità dello Zaccheria decisa dall’Osservatorio nazionale e dalla Prefettura in seguito ad un sequestro, da parte dell’Ispettorato per la sicurezza sui luoghi di lavoro, del cantiere allestito per la rimozione della guaina dalla tribuna centrale, sequestro revocato ieri dopo l’assicurazione del Comune e dell’impresa interessata ad osservare tutte le prescrizioni dell’Ispettorato e ad eseguire il lavoro in due-tre ore
Foggia non più a Bari giocherà a Lecce
di Filippo Santigliano

FOGGIA - Non più il «San Nicola» ma il «via del Mare». Il Foggia di Bonacina è costretto ad elemosinare uno stadio in Puglia per via della inagibilità dello Zaccheria decisa dall’Osservatorio nazionale e dalla Prefettura in seguito ad un sequestro, da parte dell’Ispettorato per la sicurezza sui luoghi di lavoro, del cantiere allestito per la rimozione della guaina dalla tribuna centrale, sequestro revocato ieri dopo l’assicurazione del Comune e dell’impresa interessata ad osservare tutte le prescrizioni dell’Ispettorato e ad eseguire il lavoro in due-tre ore.

Rassicurazioni che non hanno convinto la Prefettura a tornare sui propri passi dopo che il questore di Bari, per motivi di ordine pubblico (antiche rivalità tra tifosi baresi e foggiani) aveva a sua volta inibito l’utilizzo del «San Nicola» per la partita Foggia-Lumezzane.

Con i campi di Manfredonia e Cerignola non «omologati» e quello di Campobasso non disponibile, si era pensato alla soluzione Barletta ma anche in questo caso la scelta è stata scartata per motivi di ordine pubblico.

Così alla fine sarà lo stadio di Lecce ad ospitare i rossoneri. Un viaggio di 270 chilometri, tanto distano le due città, per cercare di ottenere la salvezza con qualche giornata di anticipo. La partita in programma domani è confermata con inizio alle ore 15. La società fa sapere che «i tifosi abbonati all´U.S. Foggia potranno accedere liberamente, mostrando la propria tessera stagionale ed un documento di riconoscimento, presso l´unico settore aperto dell´impianto sportivo comunale leccese, ossia la Tribuna Centrale Lato Nord.» I tagliandi del settore, in vendita al costo di Euro 10 (più diritti di prevendita), potranno essere reperiti entro le ore 19 di oggi presso tutti i punti vendita Booking Show di Foggia e provincia e presso la "Clinica dell´Accendino" (Via Imperatore Adriano 31), unico rivenditore autorizzato su Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400