Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 14:12

Italia leader ai Giochi del Mediterraneo

Dopo tre giornate le medaglie sono 45, di cui 20 di oro. Nel medagliere, dopo gli azzurri c'è la Francia. Otto sport hanno contribuito domenica ad arricchire il bottino: scherma, karate, nuoto, canoa, tiro a volo, beach volley e ginnastica. E oggi c'è già il bronzo di Franzoni nel tiro a segno
ALMERIA (SPAGNA) - In attesa di altri acuti (oggi la Franzoni ha conquistato la medaglia di bronzo nella pistola 10 metri del tiro a segno), l'Italia dopo la terza giornata, quella di ieri, conserva la leadership nel medagliere tenendo a distanza la Francia di ben 4 ori. A consentire all'Italia la conferma della leadership ad Almeria hanno contribuito otto sport: scherma (un oro con Vannini, due argenti con Zennaro e Pigliapoco, un bronzo con Simoncelli), karate (un oro con Maniscalco e un bronzo con Di Domenico), nuoto (tre ori con Filippi, Pasini e la 4x200 sl formata da Pelliciari, Brembilla, Galenda e Berbotto, tre argenti con Magnini, Bossini e Giovannini, e un bronzo con la Chiuso), canoa (un oro con Sgroi e un bronzo con Facchin), lotta (due bronzi con Corriga e Ficara), tiro a volo (un oro con Pellielo e un argento con Fabbrizi), beach volley (un oro con la coppia Lione-Varnier e un bronzo con la coppia G. Cicola-Reinero) e ginnastica (un oro con Vanessa Ferrari). Complessivamente oggi l'Italia ha vinto 9 medaglie d'oro, 6 d'argento e 7 di bronzo che portano il totale a 45 medaglie di cui 20 ori, 13 argenti e 12 bronzi, mentre la Francia ha 46 medaglie di cui 16 ori, 13 argenti e 17 bronzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione