Cerca

Collina arbitrerà per una altro anno

L'Italia si adeguerà alle regole Uefa per gli arbitri Top Class: una volta compiuti i 45 anni, i direttori di gara internazionali continuano la loro attività fino al 31 dicembre dell'anno solare. Collina concluderà nel giugno del 2006. In futuro se ne avvantaggeranno anche De Santis e Farina
ROMA - Pierluigi Collina arbitrerà fino al 30 giugno 2006, in campionato e nelle coppe europee, ma non potrà partecipare in alcun modo ai prossimi Mondiali. E' questo l'effetto della modifica normativa che consentirà al direttore di gara di Viareggio di restare in attività ancora una stagione. Non si tratta infatti di una deroga ad personam, ma di una variazione al regolamento che riguarderà tutti gli arbitri Top Class, ovvero in futuro anche De Santis e Farina.
La nuova norma, che potrebbe essere approvata già nel consiglio federale di mercoledì prossimo o in quello successivo, prevede infatti di adeguare l'Italia alle regole Uefa per gli arbitri Top Class: una volta compiuti i 45 anni, i direttori di gara internazionali continuano la loro attività fino al 31 dicembre dell'anno solare in corso, e non al 30 giugno come oggi è per il campionato italiano. A quel punto, Collina concluderà tutta la stagione cominciata, fino al 30 giugno dell'anno successivo, ovvero il 2006. Ma dal 1° luglio non sarà più arbitro in attività, e quindi fuori gioco per i Mondiali di Germania.
Della norma, al momento in cui sarà approvata dal consiglio federale, usufruiranno poi anche gli altri arbitri Top Class: al momento Massimo De Santis, che compirà 45 anni l'8 aprile del 2007 (e dovrebbe restar dunque in servizio fino al 30 giugno 2008), e Stefano Farina (45 anni il 19 settembre 2007, in servizio fino al 30 giugno 2008). «Abbiamo sempre detto che Collina è un patrimonio del calcio mondiale, e che se ve n'era la possibilità era giusto che continuasse ad arbitrare», il commento di Tullio Lanese, presidente dell'Associazione italiana arbitri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400