Cerca

La Pallavolo Spes azionista del Football Matera

La società, che ha ceduto il titolo sportivo di serie A2 alla Pallavolo Roma, sottoscriverà una quota del costituendo capitale sociale del club che disputerà il torneo di calcio di serie D. Il presidente Ruggi: «Atto simbolico verso una città che sembra aver dimenticato i valori dello sport»
MATERA - La Pallavolo Spes Matera, che nei giorni scorsi ha ceduto il titolo sportivo di serie A2 alla pallavolo Roma, sottoscriverà una quota del costituendo capitale sociale del Football club Matera che disputerà il torneo di calcio di serie D. Lo ha annunciato il presidente della società di volley, Pietro Ruggi. «La sottoscrizione di una sola quota è, ovviamente, un atto simbolico, ma economicamente non potevamo fare di più - ha detto Ruggi -. Il nostro vuole essere, però un segnale forte a una città che sembra aver dimenticato i valori sociali dello sport e che perde giorno dopo giorno realtà sportive importanti senza muovere un dito. Intendiamo inoltre dare un segnale di sostegno all'iniziativa dei tifosi della squadra di calcio, impegnati in maniera encomiabile nel sostenere la sopravvivenza della loro squadra ed un atto provocatorio nei confronti di tutti quelli che promettono a vario titolo sostegno alla squadra e poi, con scuse ingenue, si tirano indietro».
«Vogliamo solo dimostrare pubblicamente - ha concluso Ruggi - che solo con l'unione delle forze e con il reciproco sostegno è possibile salvare lo sport materano dall'assenza delle istituzioni e dall'insensibilità generale». La Spes si iscriverà l'anno prossimo al torneo di serie B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400