Cerca

Pallavolo - Il Matera cede il titolo e riparte dalla B1

Lo ha annunciato il presidente della società, Pietro Ruggi, dopo l'incontro convocato dal sindaco Michele Porcari per trovare una soluzione ai problemi delle società cittadine. «Non mi aspettavo granché - ha detto Ruggi -. Ma il risultato è stato peggiore di quanto si potesse prevedere»
Pallavolo - Il Matera cede il titolo e riparte dalla B1
MATERA - La società di pallavolo Spes Matera, che lo scorso anno militava nella serie A 2 femminile, si iscriverà nel prossimo torneo al campionato inferiore di serie B1 . Lo ha annunciato il presidente della società, Pietro Ruggi, dopo l'incontro convocato ieri sera dal sindaco Michele Porcari per trovare una soluzione ai problemi delle maggiori società sportive cittadine. «Non mi aspettavo granché dalla riunione di ieri - ha detto Ruggi -. Il risultato, invece, è stato peggiore di quanto si potesse prevedere. A prescindere dalla lodevole iniziativa del Sindaco, gli imprenditori erano totalmente assenti. Unica presenza quella del Direttore dell'API, Franco Stella, come sempre vicino in maniera concreta allo sport materano. Per il resto, buio completo!».
Ruggi ha anche aggiunto che né il Comune né la Provincia hanno risorse per le iscrizioni ai campionati. Ha anche aggiunto che per la Spes è inutile la convocazione di un nuovo incontro, visto che venerdì 24 giugno scadono i termini per l iscrizione ai campionato. Ruggi sarà domani a Modena, dove formalizzerà la cessione del titolo di A2 a imprenditori emiliani. «E' una pagina buia per tutto lo sport materano - ha dichiarato il presidente - e non solo del volley femminile, non tanto perchè un titolo viene ceduto, ma perché ciò avviene nel disinteresse più assoluto della città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400