Cerca

Calcio - Quattro giornate a Comotto del Torino

Playoff e playout di B: stop (un turno) anche per De Ascentis e per Crovari (Vicenza) e Cottafava (Treviso). Tre fermati dopo il ritorno dello spareggio per restare in A: Cannavaro del Parma, Colucci e Giunti del Bologna. Serie D: il San Paolo Bari perde D'Ermilio per il ritorno contro il Noicattaro
MILANO - Paolo Cannavaro del Parma e i bolognesi Leonardo Colucci e Federico Giunti sono stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo in conseguenza dell'ammonizione rimediata nel corso di Bologna-Parma, ritorno dello spareggio per la permanenza in serie A. Simplicio (Parma) e Capuano (Bologna) hanno ricevuto ammonizione con diffida, mentre il Bologna è stato multato per 25 mila euro per le intemperanze dei propri sostenitori. Mille euro di multa anche al Parma per un bengala acceso sugli spalti.

In riferimento alle gare di playoff e playout di serie B, sono quattro le giornate di squalifica inflitte dal giudice sportivo a Comotto (Torino), «per aver colpito con uno sputo un avversario, ad azione già conclusa con la realizzazione di una rete da parte della propria squadra», nel corso della partita contro l'Ascoli. Il giudice ha inoltre squalificato per un turno Crovari (Vicenza), Cottafava (Treviso) e De Ascentis (Torino) e ha inflitto un'ammenda di 1.250 euro al Vicenza.

Il giudice sportivo, in merito alle gare dei play-out della serie D, ha squalificato per una giornata D'Ermilio (San Paolo Bari). Fra i massaggiatori, squalifica fino al 28 giugno per Mazzacane (Noicattaro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400