Cerca

Il Bari strappa un pareggio in casa in una gara sofferta

Il Bari pareggia in casa con il Grosseto (1-1) in una sofferta partita condizionata inevitabilmente dai fatti di cronaca di questi giorni legati alle inchieste sul calcioscommesse. La tifoseria del San Nicola è apparsa spaccata con una parte del pubblico che ha preso le distanze dai sostenitori della curva nord. La scintilla è stata provocata da un coro intonato dagli ultras contro il Lecce, “chi non salta è giallorosso”, frase alla quale, dagli altri settori, è stato risposto con un “venduti, venduti”
Il Bari strappa un pareggio in casa in una gara sofferta
BARI (4-3-3) Lamanna 5.5; Cavanda 6 (38' st Galano 7), Borghese 5, Dos Santos 5.5, Garofalo 6; De Falco 5.5, Bogliacino 5.5, Scavone 6 (26' st Defendi 6); Forestieri 6, Stoian 5.5, Bellomo 5.5 (17' st Albadoro 6). In panchina: Koprivec, Polenta, Masi, Kutuzov. Allenatore: Torrente 6. 

GROSSETO (4-2-3-1) Viotti 6.5; Antei 6, Padella 6, Olivi 6.5, Calderoni 6; Sciacca 6, Ronaldo 6 (31' st Lupoli sv); Alfageme 6.5 (35' st Keko sv), Misuraca 5.5 (15' st Crimi 6), Caridi 6; Sforzini 5. In panchina: Narciso, Giallombardo, Asante, Petras. Allenatore: Ugolotti 6. 

ARBITRO: Cervellera di Taranto 6. 
RETI: 35' pt Alfageme, 39' st Galano.

NOTE: paganti 416, incasso di euro 5.725,00, abbonati 4.440, quota 28.000 euro. Ammoniti: Bogliacino, Garofalo, Forestieri, Ronaldo, Antei, Caridi. Angoli: 7-3 per il Bari. Recupero: 2', 5'.

----------------------------------------

Il Bari pareggia in casa con il Grosseto (1-1) in una sofferta partita condizionata inevitabilmente dai fatti di cronaca di questi giorni legati alle inchieste sul calcioscommesse. La tifoseria del San Nicola è apparsa spaccata con una parte del pubblico che ha preso le distanze dai sostenitori della curva nord. La scintilla è stata provocata da un coro intonato dagli ultras contro il Lecce, “chi non salta è giallorosso”, frase alla quale, dagli altri settori, è stato risposto con un “venduti, venduti”.

Nel complesso la sfida è stata piuttosto equilibrata, solo nel finale l’undici di Torrente ha esercitato una efficace supremazia territoriale. Al 35' i toscani sono passati in vantaggio con un gol segnato da Alfageme, servito da Sforzini. I pugliesi hanno pareggiato nella ripresa con una rete spettacolare firmata da Galano con un sinistro a giro al 39'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400