Cerca

Pallamano - Crisi rientrata a Conversano

Il plurititolato club ha un nuovo presidente: è l'ex pivot biancoverde Gigi Zito, oggi manager sportivo con una esperienza da presidente della società di pallamano nelle stagioni 2001 e 2002 e con un successivo incarico dirigenziale nell'Aspc Gioia del Colle nell'A1 di pallavolo maschile
CONVERSANO - (BARI) - Crisi rientrata a Conversano. Il plurititolato club di pallamano maschile ha un nuovo presidente: è l'ex pivot biancoverde Gigi Zito, oggi manager sportivo con una esperienza da presidente della società di pallamano nelle stagioni 2001 e 2002 e con un successivo incarico dirigenziale nell'Aspc Gioia del Colle nell'A1 di pallavolo maschile.
La staffetta tra l'ex arbitro Mario Pascale (che nei giorni scorsi aveva consegnato il titolo nelle mani del sindaco) e l'ex pivot Zito è stata opera della mediazione messa in campo dal sindaco Francesco Iudice, anch'egli ex dirigente del club e della federpallamano. «Dopo la rinuncia di Pascale - ha detto stamani Iudice ai giornalisti - l'amministrazione comunale si è mobilitata ed ha trovato la disponibilità di un dirigente sportivo di grande esperienza, tra l'altro un pioniere dell'handball pugliese, Gigi Zito che ha garantito l'efficacia del suo impegno con un budget confermato dall'ingresso di nuovi sponsor che garantiscono un campionato di qualità, all'altezza della migliore tradizione del club».
Positiva la reazione del presidente uscente Pascale, oggi impegnato a Roma per iscrivere il club alla prossima Challenge Cup: «A nome della società - dice Pascale a lagazzettadelmezzogiorno.it - ringrazio il sindaco per aver tenuto fede all'impegno assunto con tutti noi e con la pallamano conversanese e auguro alla nuova dirigenza le migliori fortune». «L'impegno dell'amministrazione comunale - ha aggiunto il sindaco - è stato confermato e stimolato dalla forte valenza sociale che la pallamano rappresenta per Conversano con una quantità e qualità di attività attestata dalla recente conquista del sesto scudetto a livello giovanile, conseguita dai giovani dell'Under 21».
Per il passaggio di consegne da Pascale a Zito si tratta solo di una questione di ore. I vecchi e i nuovi dirigenti sono infatti impegnati nella definizione degli adempimenti burocratici anche al fine dell'iscrizione del club biancoverde al prossimo campionato di Elite, che scade il 30 giugno prossimo.
Antonio Galizia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400