Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 12:27

Parma falcidiato: sei squalificati

Contini, Vignaroli, Bolano, Bonera, Gilardino e Morfeo salteranno l'andata dello spareggio-salvezza contro il Bologna, che perde Juarez. Sempre in A, un turno a Cassetti e Dalla Bona del Lecce. In B, stop per La Vista (Bari) e Padoin (Vicenza)
MILANO - Sono sei i giocatori del Parma che sono stati squalificati per un turno dal giudice sportivo e quindi salteranno quindi l'andata dello spareggio-salvezza contro il Bologna: Contini, Vignaroli con ammenda di 3.000 euro, Bolano, Bonera, Gilardino e Morfeo. Il giudice ha squalificato altri 12 giocatori sempre per una giornata: Milanetto, Domizzi e Schopp (Brescia), Cassetti e Dalla Bona (Lecce), D'Anna e Moro (Chievo), Juarez (Bologna), Scurto (Roma), Viali (Fiorentina), Volpi (Sampdoria) e Coppola (Messina) con ammenda di 1.000 euro.
Per quanto riguarda il contrasto tra Vieri (Inter) e Franceschini (Reggina), il giudice sportivo ha sospeso il giudizio in attesa di ricevere altre immagini televisive.
I giocatori diffidati sono: Bonazzoli (Reggina), L. Colucci (Bologna), Balleri (Livorno), C.Zanoni (Sampdoria) e Vieri (Inter). Ammonizione e ammenda di 1.500 euro a Cipriani (Bologna) e a Betanin (Livorno).
Il giudice sportivo ha inflitto una ammenda di 25.000 euro alla Juventus a causa del lancio di petardi che, in una occasione, ha provocato «forte stordimento ad un fotografo che doveva essere trasportato nell'infermeria dello stadio».
Queste le altre ammende per le società. 10.000 euro per la Fiorentina, 4.000 euro al Lecce e alla Roma, 3.500 euro al Bologna, 2.000 euro al Brescia e al Palermo e 1.500 euro al Cagliari.

Si giocherà sul campo del Parma la gara d'andata dello spareggio salvezza tra Parma e Bologna. Sulla base del sorteggio fatto oggi in Lega Calcio, questo il calendario delle due partite: martedì 14 giugno ore 20,30 Parma-Bologna; sabato 18 giugno ore 20,30 Bologna-Parma.

In serie B, squalificato dal giudice sportivo per due giornate il giocatore della Triestina, Princivalli. Sono 21 invece i giocatori fermati per un turno: Turato (Venezia), Ameri (Modena), Cesar (Catania), Colasante (Ternana), Comotto (Torino), Cudini (Ascoli), Fanucci e Terra (Pescara), La Vista (Bari), Luisi (Piacenza), Molinaro (Salernitana), Padoin (Vicenza), Passiglia (Arezzo), Perna (Modena), Pianu (Triestina), Pratali (Empoli), F.Rossi (Crotone), Zoppetti (Treviso), Rosina (Verona) con ammenda di 750 euro, Russo (Cotone) con ammenda di 750 euro, e Lo Nero (Pescara) con ammenda di 500 euro.
E' stato squalificato per un turno l'allenatore del Torino, Ezio Rossi, al quale il giudice sportivo ha inflitto anche una ammenda di 1.500 euro.
Questi i giocatori diffidati: Galeoto (Treviso), G.Tedesco (Genoa) con ammenda di 500 euro, Coppola (Salernitana) De Ascentis (Torino), De Martis (Ascoli), Silvestri (Catania), Bellavista (Bari), Cassani (Verona), Lucchini (Empoli), Cevoli e Guzman (Crotone), Gorgone (Perugia) e Kharja (Ternana) con ammenda di 250 euro.
Queste le ammende per le società: 8.500 euro per il Catania, 7.500 euro per la Triestina, 4.000 euro per il Bari, 2.500 euro per il Catanzaro, 2.000 euro per il Genoa e 1.500 euro per il Perugia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione