Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 16:48

Il Bari perde il suo capitano per 45 giorni

BARI – Il Bari perde per un mese e mezzo il capitano Francesco Caputo. Arriva una nuova tegola per il club del capoluogo pugliese che ha già subito una penalizzazione di due punti a ottobre e ne attende una seconda per il ritardo nei pagamenti all’erario: oggi la Commissione disciplinare nazionale ha inflitto la squalifica di 45 giorni e l’ammenda di 15mila euro all’attaccante altamurano
Il Bari perde il suo capitano per 45 giorni
BARI – Il Bari perde per un mese e mezzo il capitano Francesco Caputo. Arriva una nuova tegola per il club del capoluogo pugliese che ha già subito una penalizzazione di due punti a ottobre e ne attende una seconda per il ritardo nei pagamenti all’erario: oggi la Commissione disciplinare nazionale ha inflitto la squalifica di 45 giorni e l’ammenda di 15mila euro all’attaccante altamurano. 

Il provvedimento riguarda una vicenda di irregolarità contrattuali legata al periodo in cui fu ceduto in prestito alla Salernitana (la stagione 2009-2010). La punta è il capocannoniere dei pugliesi con 7 reti in 24 gare. Fermi i centrocampisti Romizi e Bogliacino: la ripresa degli allenamenti del Bari, oggi pomeriggio al San Nicola, ha registrato due defezioni. L’ex viola è rimasto a riposo per i postumi della contusione alla spalla rimediata a Livorno, mentre il sudamericano ha un affaticamento muscolare. I pugliesi contro il Crotone dovranno fare a meno dei difensori centrali Borghese e Ceppitelli squalificati, a cui bisogna aggiungere lo stop forzato del bomber Caputo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione