Cerca

Pallavolo - La Prisma riparte da Schuil

Gli jonici, retrocessi in A2, hanno ingaggiato l'olandese. Si tratta di un ritorno per l'opposto, ex Gioia del Colle e al Modena nella stagione appena finita. Scudetto alla Sisley Treviso: è l'ottavo tricolore
• Serie B: Castellana imbattibile
La Prisma Taranto riparte da Schuil. La squadra jonica, retrocessa in A2, ha messo a segno il suo primo colpo di mercato ingaggiando l'opposto olandese (ex Gioia del Colle e nella stagione appena finita al Modena) Richard Schuil, 32 anni, che si è legato al club del presidente Bongiovanni per due anni. Per Schuil è un ritorno a Taranto visto che nella stagione 2001-2002 aveva vestito la casacca del Borgo Canale Magna Grecia Taranto.
Per la società è un segnale eloquente: la Prisma intende affrontare la prossima stagione agonistica al massimo. «Vogliamo cancellare subito l'amarezza di una retrocessione che la società non ha meritato. Schuil è un giocatore che voleva venire a giocare da noi e che non scende a Taranto per svernare. E non finisce qui» - queste le parole del presidente Bongiovanni. L'operazione di mercato è stata guidata dal direttore sportivo Vito Primavera e dalla general manager Elisabetta Zelatore.

SCUDETTO ALLA SISLEY TREVISO - E sono otto. Lo scudetto resta sulle maglie del Sisley Treviso che conquista il suo ottavo campionato infliggendo al Perugia un «cappotto»: tre partite vinte su tre.
L'ultima, davanti al proprio pubblico, è maturata con un secco 3-0 (25-21, 26-24 e 25-23).
Superlativo Cisolla (16 punti, 70% in attacco), miglior giocatore delle finali. Ottimi Fei (16 punti, 70% anche per l'opposto) e capitan Papi (9 punti, 65% in ricezione e 57% in attacco).
Fondata nel 1987, la squadra trevigiana ha vinto il primo titolo nel 1994, poi nel 1996, 1998, 1999, 2001, 2003, 2004, 2005. Con questa vittoria nell'albo d'oro la Sisley Treviso raggiunge la Panini Modena a quota 8 al primo posto tra le società scudettate, davanti a Modena, Volley Parma, Robur Ravenna, Ruini Firenze con 5 e Cus Torino a 4. Tre degli ultimi scudetti sono stati vinti consecutivamente. Impresa riuscita negli ultimi 30 anni solo alle grandi dinastie di Torino (78-81) e Modena (4 in fila 85-89).

Onofrio Bruno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400