Cerca

Il Manfredonia promosso in C1

Vince 3-1 a Roseto degli Abruzzi e sale di categoria. Taranto-Ragusa per evitare la retrocessione. In C1, la Fidelis Andria giocherà in trasferta a Vittoria il primo dei due spareggi per la salvezza. Serie D: ai playout Matera (girone G), San Paolo Bari, Noicattaro e Nuova Nardò (girone H)
Ultima giornata della stagione regolare in serie C e ultimi verdetti prima della coda finale dei play-off. Nel girone A della C1 l'attesa era in coda. Il Prato retrocede in C2 nonostante il successo esterno sul campo del Vittoria grazie al gol al 49', su rigore, di Chiopris Gori. Vince in trasferta anche il Como sul campo della Pro Patria (2-1). Si salvano i lariani in virtù degli scontri diretti. Per il resto era già tutto deciso con la già promossa Cremonese che ha chiuso con un pari sul campo della Sangiovannese. Il Mantova di Di Carlo conserva il secondo posto per la migliore differenza reti nei confronti del Pavia, nonostante la sconfitta nello scontro diretto in casa, arrivato per un gol di Ceccarelli. Di Grosseto (2-1 sulla Torres) e Frosinone (sconfitto 2-0 a Pisa) gli ultimi due posti play-off. Agli spareggi salvezza vanno quindi, a partire dalla quintultima, Novara, F.Andria, Vittoria e Como.
Nel girone B il Rimini battendo il Chieti per 2-1 ottiene la promozione diretta in serie B. L'Avellino, del resto era già con la testa altrove, vista la pesante sconfitta subita per 5-1 sul campo della Spal. Tripletta di Selva. Il Napoli, già sicuro dei play-off, ha chiuso con una vittoria a Giulianova (1-2) che evidenzia la buona condizione dell'undici di Reja. Gli altri posti play-off sono per la Sambenedettese e la Reggiana. Resta fuori il Padova di Renzo Ulivieri superato proprio nello scontro diretto in casa contro i rossoblù di Ballardini. Decisiva la doppietta di Martini. In coda era già retrocessa la Vis Pesaro, mentre ai play-out vanno Fermana, Sora, Giulianova e Chieti.
Per quel che riguarda la C2, nel girone C il Manfredonia vince 3-1 sul terreno della Rosetana e può festeggiare la C1. La Juve Stabia ci ha creduto sino alla fine e ha chiuso a un punto dopo il successo sul Morro D'oro. II Gela chiude al terzo posto nonostante la sconfitta di Melfi. Giugliano e Cavese perdono rispettivamente a Ragusa (4-2) e in casa contro l'Igea Virtus (0-1). Pari punti, ma quarta piazza del Giugliano che ha vinto entrambi gli scontri diretti. Ai play-out Morro D'oro, Ragusa, Taranto e Nocerina. A retrocedere nei dilettanti è il Castel di Sangro che viene fermato in casa per 2-2 dal Rende.

SERIE C1 - GIRONE A - 38ª GIORNATA

Grosseto - Sassari T. 2-1
Lumezzane - Fid. Andria 0-2
Mantova - Pavia 0-1
Pisa - Frosinone 2-0
Pistoiese - Novara 1-2
Pro Patria - Como 1-2
Sangiovannese - Cremonese 1-1
Spezia - Acireale 0-0
Vittoria - Prato 0-1
Riposa: Lucchese.

CLASSIFICA: Cremonese 72 punti; Mantova, Pavia, Grosseto 64; Frosinone 59; Pistoiese 56; Spezia 52; Sangiovannese 50; Pisa 47; Pro Patria 45; Lucchese, Lumezzane 44; Acireale, Torres 42; Novara 40; Fidelis Andria 34; Vittoria 30; Como, Prato 29.
Como sei punti di penalizzazione.
Cremonese promossa in serie B.
Mantova, Pavia, Grosseto e Frosinone ai playoff.
Novara, Fidelis Andria, Vittoria e Como ai playout.
Prato retrocesso in serie C2.

SERIE C1 - GIRONE B - 34ª GIORNATA

Fermana - Benevento 3-2
Foggia - Vis Pesaro 1-1
Giulianova - Napoli 1-2
Lanciano - Reggiana 2-2
Martina - Teramo 2-1
Padova - Sambenedettese 0-2
Rimini - Chieti 2-1
Sora - Cittadella 2-1
Spal - Avellino 5-1

CLASSIFICA: Rimini 70 punti; Avellino 64; Napoli 61; Sambenedettese 54; Reggiana 51; Padova 48; Lanciano 46; Benevento 45; Spal 43; Foggia, Martina 42; Cittadella 41; Teramo 40; Fermana 39; Sora 34; Giulianova 31; Chieti 30; Vis Pesaro 25.
Rimini promossa in serie B.
Avellino, Napoli, Sambenedettese e Reggiana ai playoff.
Fermana, Sora, Giulianova e Chieti ai playout.
Vis Pesaro retrocesso in serie C2.

SERIE C2 - GIRONE C - 34ª GIORNATA

Castelsangro - Rende 2-2
Cavese - Igea Virtus B. 0-1
Juve Stabia - Morro d'Oro 2-0
Latina - Nocerina 0-1
Melfi - Gela 2-1
Ragusa - Giugliano 4-2
Rosetana - Manfredonia 1-3
Taranto - Pro Vasto 4-2
Vigor Lamezia - Potenza 2-2

CLASSIFICA: Manfredonia 72 punti; Juve Stabia 71; Gela 67; Giugliano, Cavese 58; Melfi 48; Potenza 47; Lamezia 44; Pro Vasto, Rosetana, Rende 43; Latina, Igea Virtus 42; Morro d'Oro 40; Ragusa 34; Taranto 27; Nocerina 26; Castel di Sangro 23.
Manfredonia promossa in serie C1.
Juve Stabia, Gela, Giugliano e Cavese ai playoff.
Morro d'Oro, Ragusa, Taranto e Nocerina ai playout.
Castel di Sangro retrocesso in serie D.

SERIE D/ENEL - GIRONE G - 34ª GIORNATA

Acerrana - Marcianise 1-0
Battipaglia - Viribus Unitis 0-3
Bojano - Ariano Irpino 0-0
Lavello - Turris 1-1
Matera - Angri 4-2
Puteolana - Sorrento 1-1
Savoia - Solofra 3-0
Scafatese - Boys Caivanese 0-0
Terzigno - Sangiuseppese 2-1

CLASSIFICA: Marcianise 70 punti; Sorrento 67; Savoia 60; Sangiuseppese 55; Lavello 52; N.Terzigno 48; Bojano 47; Angri, Solofra 46; Ariano Irpino, Turris, Acerrana 45; Viribus 43; Matera 37; Caivanese 33; Scafatese 32; Puteolana 29; Battipaglia 16.

Marcianise promossa in serie C2.
Sorrento, Savoia, Sangiuseppese e Lavello ai playoff.
Viribus Unitis, Matera, Caivanese e Scafatese ai playout.
Puteolana e BattipaGlia retrocesse in Eccellenza.

SERIE D/ENEL - GIRONE H - 34ª GIORNATA

Calangianus - S.Paolo Bari 2-2
Celano - Venafro 1-2
Grottaglie - Gallipoli 3-2
Isola Liri - Rutigliano 4-0
Manduria - Guardiagrele 3-0
Nardò - Ferentino 2-2
Spes Mentana - N.Avezzano 1-1
Tivoli - Noicattaro 2-1
Val di Sangro - Bitonto 3-2

CLASSIFICA: Gallipoli 74 punti; Val di Sangro 70; Celano Olimpia 52; Isola Liri 51; Ferentino 48; Manduria 46; Venafro, Grottaglie 45; Calangianus, Bitonto 44; Spes Mentana, N.Avezzano, Tivoli, San Paolo 43; Noicattaro 42; N.Nardò 33; Guardiagrele 28; Rutigliano 11.

Gallipoli promosso in serie C2.
Val di Sangro, Celano O., Isola Liri e Ferentino ai playoff.
N.Avezzano e Tivoli allo spareggio playout.
S.Paolo Bari, Noicattaro, N.Nardò ai playout.
Guardiagrele e Rutigliano retrocesse in Eccellenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400