Cerca

Vela - "Trofeo Terradamare", 1ª regata il 15 a Bari

Alle ore 11, nelle acque antistanti il lungomare N. Sauro prenderà il via la prima delle tre gare (le altre il 26 giugno a S. Spirito e il 9 luglio a Bisceglie) della manifestazione promossa da Oliveti d'Italia per «unire i prodotti agroalimentarti dop, le bellezze architettoniche e paesaggistiche e il mare»
Bari - Domani mattina, 15 maggio, alle ore 11,00 nelle acque antistanti il lungomare N. Sauro di Bari, prenderà il via la prima regata velica, delle tre programmate, nell'ambito di "TERRADAMARE", l'iniziativa promossa da Oliveti d'Italia, Consorzio per la valorizzazione delle produzioni agricole, per la promozione dell'olio extra vergine di oliva a denominazione di origine protetta (DOP) "Terra di Bari", col contributo del Ministero delle Politiche Agricole, in collaborazione con i circoli velici: Centro Universitario Sportivo (CUS) di Bari, Circolo nautico "Il Maestrale" e Lega Navale di Bisceglie.
La finalità dell'iniziativa è quella, come sottolineato da Nicola Ruggiero, presidente di Oliveti d'Italia, di "mettere insieme tre punte avanzate del nostro territorio (i prodotti agroalimentarti dop, le bellezze architettoniche, paesaggistiche e il mare) per creare sviluppo, valorizzando la Terra di Bari".
Alla 1ª regata velica (le altre due sono programmate per il 26 giugno a S. Spirito - Trofeo Barsotti e il 9 luglio a Bisceglie - Trofeo Biscio) a cui è prevista la partecipazione di circa 80 barche, è abbinato il trofeo Nicolaiano. La prima gara si svolgerà nel triangolo antistante il lungomare N. Sauro, con partenza dall'ansa di S. Nicola alle ore 11, 2ª boa nei pressi della spiaggia Pane e Pomodoro, 3ª boa a Punta Perotti.
La manifestazione è aperta ad imbarcazioni Ims, Diporto e Monotipi. Alla regata parteciperà, tra gli altri, anche l'imbarcazione dell'Istituto nautico "Caracciolo" di Bari, il cui equipaggio è composto da studenti della stessa scuola. L'avvio della gara sarà preceduto dalla benedizione delle imbarcazioni partecipanti, che sarà impartita dal Rettore della Basilica Pontificia S. Nicola di Bari, padre Giovanni Matera. Ulteriori informazioni, compreso il bando di gara, si possono acquisire sul sito internet www.terradamare.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400