Cerca

Volley/A1 Donne - Perugia campione d'Italia

La Despar conquista il secondo scudetto della storia superando le detentrici della Foppapedretti Bergamo. In gara 4 davanti al pubblico in visibilio è finita 3-1, punteggio finale anche della serie al meglio delle cinque partite • Pallavolo - A2 femminile: tempo di bilanci per Altamura e Matera
Quasi senza storia. La Despar Perugia ha conquistato il suo secondo
scudetto superando le detentrici della Radio 105 Foppapedretti Bergamo.
La serie della finale della 60ª edizione della Findomestic Cup di
A1 si è chiusa alla gara 4.
Le umbre hanno vinto davanti al pubblico di casa. Hanno chiuso la serie per 3 partite vinte contro 1. In gara 4 davanti al pubblico in
visibilio è finita 3-1 (26-24, 23-25 25-15 25-17). La squadra di
Massimo Barbolini chiude così la stagione di A1 femminile con un doppio successo in Coppa Italia e campionato sempre a danno della Radio 105 Foppapedretti Bergamo.
In tutta la serie di finale la Despar ha dato dimostrazione di una
maggior coralità ed efficienza nei fondamentali di attacco, muro, difesa e battuta. Le orobiche non sono riuscite a contrastare il gioco
esplosivo di Aguero (miglior giocatrice di A1) e Francia, i muri e le veloci di Walewska e Gioli, le invenzioni di Fofao, la solidità in ricezione e attacco di Swieniewicz e la difesa della rivelazione
Arcangeli.
Ribaltato così l'equilibrio che per tutta la stagione regolare aveva visto il Bergamo prevalere e chiudere al primo posto, con il Perugina alle spalle. La squadra di Gianni Caprara (in partenza) si consola con la strepitosa vittoria in Champions' League.
Onofrio Bruno

Finale scudetto. Findomestic Cup - Finale Gara 4
Despar Perugia - Radio 105 Foppapedretti Bergamo 3-1 (26-24, 23-25 25-15 25-17)
Scudetto: Despar Perugia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400