Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 22:22

A Potenza prova Campionato Rallyes Tout Terrain

La 17ª edizione (14 e 15 maggio) del Rally Puglia & Basilicata, organizzata dalla Scuderia Japigia di Bari in collaborazione con l'Automobile Club di Potenza, sarà anche valida come seconda tappa dei due monomarca della stagione 2005: il Trofeo Off Road Mitsubishi e il Challenge Suzuki
POTENZA - Il Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain approda a Potenza. Lo fa con qualche mese d'anticipo (l'anno scorso, infatti, la gara fu a metà luglio, quest'anno si corre sabato 14 e domenica 15 maggio), ma sempre con assoluto rilievo. La 17ma edizione del Rally Puglia & Basilicata, organizzata dalla Scuderia Japigia di Bari in collaborazione con l'Automobile Club di Potenza, sarà infatti la terza prova del campionato italiano tout terrain e la seconda a essere valida anche per i due monomarca della stagione 2005: il Trofeo Off Road Mitsubishi e il Challenge Suzuki. Non solo: oltre ai fuoristrada del tout terrain, in gara, proseguendo nell'«esperimento» dell'anno scorso, ci saranno anche un buon numero di quad (le spettacolari moto a quattro ruote), che correranno, sullo stesso percorso, una prova di motorally valida per la Coppa Italia Quad. Dopo due sole gare, tutto è ovviamente ancora da decidere nel Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain 2005. Al momento, in testa, con 165 punti, c'è l'equipaggio Codecà-Ferro (Mitsubishi Pajero del team Bombelli), che da due anni tenta di strappare il titolo italiano dalle mani dei portacolori di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, Ciampolini-Catarsi (Mitsubishi Pajero), attualmente in seconda posizione a quota 124 punti.
I due sono anche ai primi due posti della classifica del Gruppo T2 (sigla che da quest'anno identifica i modelli più vicini alla produzione di serie). Al terzo posto (lo sono anche nella classifica del Gruppo T1, ovvero le vetture dotate di un maggior livello di preparazione) c'è un altro equipaggio di RalliArt Italia, Auteri-Briani (Mitsubishi Pajero), vincitori della gara corsa in Sicilia il mese scorso. Il T1 è guidato da Larini-Musacchia (Mitsubishi Pajero RalliArt) seguiti da seguiti da Dominici-Ciarafoni ((Mitsubishi Pajero del Poillucci Team); da rilevare che i due equipaggi sono attualmente quarti a pari merito nella classifica assoluta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione